La U.P.Policiano nei Cross : ricomincia l’Avventura

Domenica 27 Gennaio a Campi Bisenzio (Fi) si disputerà la 1^ prova dei Campionati di Società assoluti di Corsa Campestre per l’ammissione alla finale nazionale del 10 Marzo a Torino. Verranno disputate 2 prove, la prima come detto domenica a Campi Bisenzio e l’altra fra un mese ad Empoli . La Polisportiva Policiano cercherà ancora una volta di centrare l’obbiettivo per essere ammessa alla finale nazionale e soprattutto di rientrare fra le prime 3 società in toscana come è avvenuto lo scorso anno. La squadra aretina si è notevolmente rafforzata e pertanto ci potrebbero essere i presupposti per raggiungere questo obbiettivo. La composizione della squadra domenica prossima avrà alcune defezioni importanti come quella di Yassin El Khalil impegnato nella mezzamaratona Internazionale di Marrakech (in Marocco) Emanuele Graziani impegnato a Dubai e Francesco Vannuccini ancora indietro con la preparazione. La composizione della squadra sarà ugualmente molto competitiva con Haibel Mourad rientrato molto bene dopo un anno di assenza dalle competizioni in occasione del Capodanno di Corsa, Zakaria Taoos nelle indoor di Ancona un buon test sui 3.000 metri con 9’03”, Attilio Niola specialista delle campestri (soprattutto nei terreni pesanti) dove il suo apporto sarà determinante ,Giuseppe Cardelli 7° domenica scorsa a Foligno in un cross Interregionale , Alessandro Annetti in forte crescita, Alessandro Tartaglini insieme a Fabio Guidelli grintosi battaglieri, la speranza e promessa per il futuro di Lorenzo Mori, il ritorno dopo un anno di esperienza con altra società per Lorenzo Rossi che insieme a Davide Mannuccini e Marco Serboli porteranno punti alla società. Molto bene potrà fare anche Genziana Cenni nel settore assoluto femminile Insomma una squadra competitiva anche se non al massimo , aspettando il supporto dei mancanti nella 2^ fase di Empoli. La Unione Polisportiva Policiano rappresenta per Arezzo l’unica realtà di atleti Assoluti maschile che può competere con i grandi club della Toscana, i presupposti per raggiungere l’obbiettivo ci sono tutti, speriamo in un grande risultato.

Fabio Sinatti
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento