Scotti 2.0 Toyota Empoli Pallavolo – PiandiscòValdarinsieme è andata bene!!!

Scotti 2.0 Toyota Empoli Pallavolo – PiandiscòValdarninsieme 1-3
(25/21 18/25 19/25 16/25)
Gara dalle mille insidie quella quella affrontata dalle verdiblu nel freddo Palaramini di Empoli dove c’era molto da perdere e poco da guadagnare contro le giallonere di coach Dani alla disperata ricerca di punti in chiave salvezza. E i timori della vigilia per questa sfida si sono rilevati tali; ci provano le ragazze di Colaianni a dettare i ritmi, ma dall’ altra parte della rete una squadra coriacea ed a tratti commovente, si getta su tutti i palloni come se fosse l’ ultimo, difendendo l’ impossibile e contrattaccando con efficacia dopo scambi lunghissimi. Finale logico dopo una sostanziale parità (con molti errori commessi) fino al 20-18 per le giallonere, quando queste, sostenute da un caloroso pubblico, conquistano con caparbietà un gap importante che le porta ad incamerare un meritato parziale 25-21. Inizio secondo set in fotocopia, con Mascelli e compagne che sbattono nella difesa avversaria sempre attenta, guidata dall’ eccellente libero locale Scardigli. I fantasmi della figuraccia cominciano ad aleggiare, così Colaianni ferma il gioco e incita le proprie ragazze ad aumentare i ritmi e a forzare di più le giocate e complice anche un cambio resosi necessario per sistemare la ricezione, ecco che l’ inerzia in campo cambia in nostro favore. Piandiscò si fa più autoritario, buca più spesso il muro avversario conducendo sempre con 3/4 punti di vantaggio e non permettendo alle locali di rientrare in partita, finale 25-18. Terzo set inizia con le Empolesi che si portano sul 5-3, ma qualcosa si inceppa nel meccanismo difensivo, calano vistosamente nella tenuta fisica, permettendo a Piandiscò di ricucire 8-8, scappare sul 15-11, 20-15, e chiudere 25-19. Quarto parziale senza storia, con le padrone di casa in affanno fin dall’inizio 7-0, 15-8, 20-13, chiude Mori con un ace 25-16. E’ vero non abbiamo disputato un grandissima gara dal punto di vista tecnico (un po’ meglio da quello mentale)ma, dopo la sosta Natalizia, era importantissimo conquistare 3 punti per la classifica, che ci vede scavalcare proprio Calenzano sorprendentemente sconfitto a Pistoia, in attesa del Big-Match di Domenica tra la capolista Pontemediceo e la Prima Q di mister Becucci. Infine complimenti a Giulia Botti, Mvp della serata che ha così festeggiato al meglio il proprio compleanno. Domenica arriva a Piandiscò il Campi Bisenzio e sarà sicuramente un’ altra battaglia, vi aspettiamo come sempre per sostenerci, brave ragazze avanti così!!

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento