Foiano, ad Anghiari per riprenderci il nostro futuro

Dopo risultati non proprio favorevoli nel turno infrasettimanale che ci vedeva riposare, adesso è il momento di agire e non quello di piangersi addosso. Ad Anghiari, campo storicamente ostico per i colori amaranto, la compagine di Ermanno Camilletti cerca di ritrovare la vittoria, andando a prendere Signa e Lastrigiana, in modo da tenere a distanza Porta Romana, Antella e Pratovecchio, che stanno cercando di tirarsi fuori dalla zona play-out aggrappandosi proprio al Foiano ed alle due signesi. Il tecnico amaranto si affiderà al gruppo consolidato, con i rientri di Mostacci e Pasqui, ma dovrà rinunciare agli squalificati Carissimi e Francesco Vichi, nonché ai lungodegenti Mingiano e Gorelli; sull'altro fronte occhio ai soliti Terzi e soprattutto a Quadroni, che in diverse occasioni hanno fatto male ai colori amaranto.

Nuova AC Foiano
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento