La Baldaccio vince ed ipoteca la salvezza

Baldaccio Bruni – Foiano 1-0
Baldaccio Bruni Anghiari: Giorni, Aquilini, Fabbri, Rosati, Angiolucci, Bruni, Alomar (Torzoni 87’), Zurli, Terzi, Quadroni, Rufini (Battistini 68’). A Disposizione: Viroli, Adreani, Bruschi, Chesaru, Panicucci, Goretti. All. Daniele Chiarini.
Foiano: Cristofoletti, Ceccuzzi, De Luca, Zacchei, Goracci, Fabbrini, L. Vichi, Formichi (Borgogni 82’), Pasqui, Mostacci, Azzawi (Fabianelli 45’). A Disposizione: Bernardini, Sellami, Memoli, Vignali, Laterza. All. Ermanno Camilletti.
Arbitro: Francesco Martini (Valdarno). Assistenti: Francesco Donati (Valdarno) E Giacomo Goretti (Valdarno).
Rete: Quadroni (B) Al 75’
Note. Ammoniti: Rosati, Bruni, Mostacci, Azzawi. Angoli: 4-3. Recupero: 1’+3’.
La Baldaccio Bruni Anghiari ha vinto 1-0 in casa con il Foiano nel derby aretino valevole per la 27° giornata del campionato di Eccellenza Toscana Girone B. Decisivo il gol realizzato da Michael Quadroni attorno alla mezz’ora della ripresa. I biancoverdi hanno costruito più occasioni dei rivali e hanno meritato nel complesso di conquistare l’intera posta in palio. La squadra di mister Chiarini ha collezionato la 4° vittoria casalinga dopo quelle con Castiglionese, Valdarno e Fortis Juventus (9° totale in stagione), ha centrato il 10° risultato utile di fila al Saverio Zanchi (2° gara di fila sul terreno amico senza gol al passivo dopo lo 0-0 con le Badesse), è salita a quota 36 punti in graduatoria ed ha praticamente archiviato con anticipo il discorso salvezza (+12 sulla zona play out), restando allo stesso tempo in corsa per un piazzamento nei play off (-1 dal 7° posto anche se rimane da verificare la “forbice” con la 4° piazza). Il Foiano, costretto a fare i conti con 3 importanti assenze, ha invece incassato il 6° ko esterno consecutivo (11° totale in campionato), è rimasto fermo a quota 24 e si ritrova per la prima volta “invischiato” nella zona play out (quintultima posizione con 24 punti con l’Antella, a -1 dalla Lastrigiana sestultima e con 10 lunghezze di margine sulla Bucinese penultima).
LA CRONACA DELLA SFIDA
Mister Chiarini recupera Rosati e lascia inizialmente in panchina Torzoni. Baldaccio in campo con Giorni tra i pali, Aquilini, Angiolucci, Rosati e Fabbri in difesa, Zurli, Bruni e Alomar a centrocampo, Terzi, Quadroni e Rufini in attacco. Nel Foiano di mister Camilletti fuori causa gli squalificati Carissimi e Francesco Vichi e l’infortunato Monaci. Il terminale offensivo è Pasqui. In un primo tempo equilibrato a livello di gioco è la squadra anghiarese a costruire le migliori occasioni da gol. All’8’ bel cross dalla sinistra di Quadroni con colpo di testa fuori misura di Terzi. Il centravanti di casa ci prova anche al 15’ recuperando palla su Fabbrini, ma calciando sopra la traversa da buona posizione. Al 19’ ottima azione della Baldaccio con scarico di Terzi per Rufini che però alza troppo la traiettoria sprecando la chance. Nel finale di tempo non accade altro ed all’intervallo il punteggio è quindi ancora fermo sullo 0-0 di partenza. Nella ripresa mister Camilletti inserisce Fabianelli per Azzawi, ma è ancora la squadra di Chiarini ad andare vicina al vantaggio con il bel destro di Alomar che al 9’ viene respinto dall’ottimo intervento di Cristofoletti. Il Foiano si fa vedere per la prima volta al 27’ con il tiro abbondantemente fuori di Lorenzo Vichi. Al 29’ sul fronte opposto insidiosa punizione di Alomar deviata in corner dall’estremo difensore ospite che però niente può sul calcio d’angolo successivo quando a risolvere la mischia in area è Quadroni che trova lo spiraglio per calciare e spedire il pallone in rete. Per l’attaccante biancoverde è il 12° gol in campionato, per la Baldaccio è il gol che porta la gara nei giusti binari. Il Foiano risponde al 36’ con il potente rasoterra di Pasqui toccato in corner da Giorni che con questa bella parata salva il risultato permettendo ai biancoverdi di festeggiare il successo. I minuti finali non regalano infatti altri spunti e l’1-0 diventa così anche il risultato definitivo. Domenica prossima la Baldaccio farà visita alla Bucinese, mentre il Foiano ospiterà le Badesse
LA GIOIA DI MISTER CHIARINI
Queste le dichiarazioni rilasciate a fine gara dal tecnico biancoverde Daniele Chiarini. “Abbiamo meritato il successo ed abbiamo chiuso nel modo migliore una settimana intensa, fatta di tre gare ravvicinate. Potevamo sbloccare il risultato già nel primo tempo, quando non siamo riusciti a concretizzare ciò che avevamo costruito. Nella ripresa abbiamo realizzato il gol vittoria e concesso in pratica soltanto una conclusione ai nostri avversari. Sono felice per la prestazione, per la vittoria e per i 36 punti in graduatoria, quota che ci permette di fare un passo penso decisivo verso la salvezza anticipata. Complimenti ai ragazzi perché anche oggi sono stati capaci di offrire una prestazione di livello”.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento