Pienza - Pieve al Toppo 2-0

La Pieve al Toppo parte fortissimo e crea due occasioni con maraghini e severi, il primo quarto d’ora è un monologo giallorosso. Sale in cattedra poi l’arbitro Nassari e dopo 15 minuti viene espulso Menchetti per proteste e nel giro di mezz’ora sono 6 i giallorossi ammoniti. I nostri tengono fino alla fine del primo tempo senza grandi apprensioni. Ripresa che si apre con altre due ammonizioni nostre, e dopo quindici minuti del secondo tempo verrà espulso anche Giacomo Tiezzi per doppia ammonizione per aver steso lo scatenato d’aniello. L’arbitro gestisce malissimo la partita e i cartellini, i giocatori del Pienza sono sempre in 5 a protestare e mai un ammonito. Alla metà del secondo tempo D'Aniello s’infila in area e viene steso da Michele Tiezzi, rigore netto e 1-0 Pienza con gol di contemori. I nostri ragazzi ci credono spinti dal nostro pubblico che oggi si è mosso in massa, e creano qualche difficoltà alla difesa del Pienza. Il Pienza 11 contro 9 non riesce a gestire la partita, i nostri corrono per due, arriva però a 5 min dalla fine l’episodio che chiude la partita con il gol del Pienza su corner. Un grande applauso ai ragazzi che non hanno mai mollato, sempre concentrati anche in 9. Per il Pienza pare l'anno buono anche perché ci sono importanti individualità. Adesso è inutile deprimersi siamo a +8 sulla terza. Uno stop che serve a maturarci e ad asfaltare tutti gli altri.

US Pieve al Toppo
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento