Quinto pareggio stagionale. Finisce 0-0 contro il Cortona

Settimo risultato utile consecutivo per il Terranuova Traiana che al Mario Matteini fa 0-0 contro un coriaceo e mai domo Cortona Camucia. Terranuovesi che incassano il quinto pareggio stagionale, terzo tra le mura amiche, salgono a quota 32 punti, portandosi a 2 lunghezze dalla capolista ma, complici i risultati concomitanti, scivolano in quinta posizione. Biancorossi che per la terza volta di fila mantengono inviolata la propria porta, portandosi a 276 minuti senza subire gol, con un totale stagionale di 16 reti al passivo. Quarto 0-0 di questo torneo, secondo consecutivo, con l’attacco fermo a 26 gol fatti, a secco di gol da 180 minuti. Mister Marco Becattini è costretto a fare a meno di Marzi, squalificato, Bartolucci, Gualdani, Bencivenni, Prezioso, Nofri infortunati a vario titolo, con Bettini in panchina per onor di firma. Inedita fascia di capitano per Andrea Cristiano che supporta la coppia di attacco Sacconi-Rovai. Cronaca. Terranuova Traiana che mena le danze con una conclusione dopo 30 secondi di Corsi da 25 metri fuori misura. Dopo tre giri di orologio punizione dal limite di Cristiano respinta dalla barriera, la ribattuta di Massai finisce fuori bersaglio. Lo stesso Massai ci prova ancora dalla distanza subito dopo, sfera di poco sul fondo. Si vede timidamente il Cortona Camucia con un paio di sgroppate sulla fascia sinistra di Pilleri, in entrambe le circostanze capitan Bianconi conclude in modo impreciso. Al 37′ ripartenza veloce arancionera, Bianconi si invola 20 metri palla al piede, entra in area leggermente defilato sulla destra, si presenta a tu per tu con Poponcini che lo ipnotizza restando in piedi fino all’ultimo, sventando poi con il corpo e compiendo un vero e proprio miracolo. Seconda frazione di gioco che si apre (7′) con una corale disattenzione difensiva locale che permette a Nikolla di entrare in area, concludendo centralmente tra le braccia del sempre attento Poponcini. Sul ribaltamento di fronte corner da sinistra di Cristiano, Meazzini in area gira sopra la traversa. Cortonesi ancora pericolosi con Ceccagnoli che approfitta di un errato controllo di Lazzerini, ma conclude incredibilmente alto. Poco prima dello scoccare dell’ora di gioco Becattini richiama in panchina Rovai, gettando nella mischia Dati. Proprio una fuga di Dati al 19’ costringe Morvidoni al fallo come ultimo uomo sul neo entrato biancorosso lanciato a rete: rosso diretto sacrosanto. La punizione di Corsi da 25 metri trova pronto centralmente Caneschi. Al 37′ la truppa di Becattini sfiora il vantaggio. Punizione dalla tre quarti destra di Corsi, sul secondo palo irrompe di testa Tomberli, diventato nel frattempo capitano in luogo di Cristiano avvicendato da Francini, che dal limite dell’area piccola incoccia con tempismo il pallone, con Caneschi immobile a centro porta, concludendo fuori di un soffio sul palo opposto. Nel finale diagonale da destra di Crocini sul quale Poponcini blocca a terra. È l’epilogo del match. Domenica derby esterno contro l’Arno Castiglioni Laterina. Prima però l’appuntamento con la storia. Mercoledì pomeriggio infatti il Terranuova Traiana farà visita all’Audax Rufina per la semifinale in gara unica della Coppa Italia di Promozione. In caso di parità al 90′, tempi supplementari, persistendo la parità non verranno effettuati i calci di rigore, ma accederà alla finale in programma ad aprile al Gino Bozzi di Firenze la squadra che gioca in trasferta.
Il tabellino
Terranuova Traiana-Cortona Camucia 0-0
TERRANUOVA TRAIANA: Poponcini, Meazzini, Falchi (46′st Nuzzi), Massai (43′st Damato), Mattesini, Tomberli, Lazzerini, Cristiano (30′st Francini), Sacconi, Corsi, Rovai (13′st Dati). A disposizione: Alterini, Grazzini, Bettini. Allenatore: Marco Becattini.
CORTONA CAMUCIA: Caneschi, Duri (25′st Crocini), Pilleri (23′st Poggesi), Morvidoni, Barbagli, Tammariello, Rossi (43′st Polvani), Nikolla, Bianconi (30′st Borsi), Ceccagnoli, Galantini. A disposizione: Tavanti, Matteo Nandesi, Bottonaro, Gianmaria Nandesi, Vitali. Allenatore: Luca Giusti.
ARBITRO: Ares Andrea Schiavo di Grosseto.
ASSISTENTI: Marco Liberatori di Arezzo e Simone Iuliano di Siena.
NOTE: al 19’st espulso Morvidoni (CC) per fallo su giocatore lanciato a rete. Ammoniti Lazzerini (TT), Tammariello, Rossi, Poggesi e Crocini (CC). Angoli 4-2 Cortona. Recupero 1′ pt + 5′ st.

Francesco Pianigiani
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento