Sansepolcro terzo: facciamo un consuntivo in vista della prossima sosta

Domenica 24 febbraio giornata di sosta in tutti i campionati umbri per lo svolgimento della finale di Coppa Italia, al Blasone/Santa Pietro di Foligno, tra Nestor Marsciano e Gualdo Casacastalda. Nella compagine della Nestor uno dei fuori quota, in prestito, del VA Sansepolcro, Carbonaro. Anche il campionato di Eccellenza Umbra osserverà, quindi, un turno di riposo. Fatto questo che potrebbe permettere al tecnico Bricca di recuperare, per la ripresa del torneo, anche Francesco Bianchini. Squadra che ha osservato una giornata di riposo in più, dopo la bella vittoria sullo Spoleto, riprendendo oggi gli allenamenti in vista della nuova sfida, in Eccellenza, di domenica 3 marzo quando la squadra si recherà a Santa Maria degli Angeli per affrontare un’Angelana, penultima in classifica e impelagata in zona playout. È il momento, quindi, ad otto giornate dal termine, visto lo stop di domenica prossima, anche di tirare le somme sul cammino di questo VA Sansepolcro sino ad oggi. Abbiamo detto otto al termine di cui tre gare al Buitoni: Pontevecchio, Pontevalleceppi e Ducato, mentre saranno 5 le trasferte: Angelana, San Sisto, Massa Martana, Assisi/Subasio e Lama. VA Sansepolcro che vanta il secondo migliore attacco del campionato con 41 reti messe a segno, per una media di quasi due gol a gara, per la precisione 1,863 e con Riccardo Valori, autore di 13 centri, vice capocannoniere del Campionato di Eccellenza Umbra. Questi i realizzatori bianconeri: 13 Valori, 7 Braccini, 5 Scarselli, 4 Cano e Fondi, 3 D’Urso, 2 Arcaleni, Massai, 1 Gorini. A fronte di questo attacco c’è una difesa con 31 reti subite, per una media di 1,409 gol a partita. Non hanno, sino a questo momento, segnato al VA Sansepolcro Angelana, Ducato e Lama. Sono in totale 39 i punti ottenuti, attualmente 9 lunghezze di vantaggio in zona play off, frutto, al Buitoni, di 21 punti in 12 gare, arrivati da 5 vittorie, 6 pareggi ed 1 sconfitta, con 23 reti segnate e 16 incassate, mentre fuori casa sono arrivati 18 punti in 10 partite, a fronte di 5 vittorie, 3 pareggi e 2 stop, 18 gol realizzati e 14 subiti. Ed ora il rush finale con il pubblico del Buitoni atteso, naturalmente, per l’ultimo sprint, sia in casa, ma anche fuori dal terreno amico.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento