Sporting Valdambra - ABC Castelfiorentino 97-65

La caduta di Poggibonsi ha rimesso la Coop Bucine di capitan Pavese su un binario non appropriato per mettere in difficoltà le squadre in lotta per i playoff. Segnare 50 punti sul campo senese non poteva che rendere inevitabile una sconfitta che addirittura ha portato il team aretino almeno momentaneamente fuori dalla griglia playoff. Coach Quaglia, assente domenica scorsa per motivi familiari, non avrà alcuna intenzione di cedere anche in questo turno infrasettimanale contro la squadra di Castelfiorentino, finora vincente in campionato solo in due estemporanee occasioni. Pertanto, per lo Sporting la vittoria di stasera, oltre ad essere ampiamente alla portata, non può assolutamente essere fallita, pena il ripensamento di tutti su molte delle cose che improvvisamente hanno ripreso a non dare i risultati attesi. Castelfiorentino, comunque, per tradizione non è squadra da sottovalutare, sia per la crescita recente ma anche perché domenica scorsa per poco non superava il Galli SGV, vittorioso solo grazie ad una fuga negli ultimi minuti. Quindi, occhio ai castellani, vogliosi di evitare l’ultimo posto in classifica. Rispetto a Poggibonsi, nello Sporting si rivedono Innocenti e Naldini, al posto di Luca Cacioli e Lanucci. Assenti ancora una volta il bomber Alfieri, Bies e Pavese, tutti per problemi fisici. La prima frazione si apre con la tripla di Tello, ma gli ospiti si mostrano anche essi precisi dalla lunga e al 4’ siamo 9-9. Lo Sporting appare comunque concentrato e con buone conclusioni dal colorato va sul 16-11 al 6’, ma Castello è lì e pareggia in un amen 16-16. In campo si vedono ora un po’ di zone da entrambe le parti e il gioco si fa un po’ più confuso. In ogni caso, con la tripla di Bucciolini lo Sporting riesce a chiudere in vantaggio per 20-17 il primo tempino, non senza aver sperimentato la sensazione di aver potuto fare molto di più. Inizio secondo quarto equilibrato e neppure brillante. Sporting falloso e poco incisivo e il punteggio è poco alimentato. Tello cuce per Balsimini e siamo 26-22 al 15’. Castelfiorentino sperimenta zone di varia natura e lunghezza ma Stagi si sveglia (tripla e contropiede) e Valdambra va sul 33-26 del 17’. Naldini è reattivo rispetto all’inizio e con la tripla di Balsimini il team di Quaglia va sul 38-28 del 19’. Castelfiorentino ora mostra qualche limite con Valdambra di nuovo tonico. Ed è ancora con Balsimini e con la percussione di Tello che la forbice del punteggio si apre sempre di più, fino alla sirena del 20’ (43-30). Al rientro in campo, Senis apre un break per i padroni di casa e al 24’ siamo 54-37, con un Naldini in grande evidenza. Castelfiorentino insiste con la zona ma Naldini va a nozze. I liberi di Tello e Cacioli rendono complicatissima qualsiasi velleità dei castellani. La tripla di un ottimo Tello del 28’ suggella il 64-39 che praticamente chiude la partita vera. Alla fine del terzo tempino lo Sporting conduce per 72-46 in ampio e sereno controllo. Restano ancora altri 10 minuti, Giacomo Cacioli si prende un po’ la scena ma ormai è solo garbage time. 81-56 è il punteggio del 35’, con le squadre che comunque lottano intensamente onorando lo sport. C’è ancora spazio per dare a Quaglia la possibilità di far entrare tutti i suoi effettivi in campo, che ben ricambiano con un paio di triple. La gara si chiude sul punteggio di 97-65, risultato che tutto dice sulle differenze viste in campo. Castelfiorentino ha provato a resistere per una quindicina di minuti e ha messo in evidenza due-tre buone individualità, ma lo Sporting di stasera è stato troppo deciso a chiudere il trend poco fausto delle ultime due giornate. L’ampio distacco e il buon gioco espresso finalmente in contemporanea da molti giocatori della Coop Bucine rende ancora più appetibile la visione dello scontro (quasi derby) di sabato sera contro il Galli di San Giovanni. Oltre ai due punti, sul parquet storico del Galli sarà forse in palio anche la reale consistenza di uno dei due team nel proseguire con più chances la corsa alla qualificazione per i playoff.
TABELLINI Sporting Valdambra Innocenti 2, Stagi 8, Provenzal 6, Senis 5, Balsimini 15, Cacioli G. 17, Naldini 11, Tello 27, Bucciolini 3, Cerri 3. All.re Quaglia

Gennaro Tello
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento