Grandi emozioni domenica al Dello Sport

Come da pronostico la gara di ieri al Palazzetto di Pratovecchio Stia, che nel campionato regionale di serie D girone C, vedeva di fronte la prima Vbc Arnopolis e la seconda Sales Volley Firenze, non ha tradito le attese e con un pubblico ai limiti della capienza dell'impianto, le due compagini si sono date battaglia giocando per lunghi tratti una grande pallavolo. Parte forte la Vbc Arnopolis che nel prino set, dopo una fase di studio, gioca al meglio con in grande evidenza Milli e Ronconi, che ben servite da Pecci sono devastanti e lo stravincono 25 a 12, nel secondo set la Sales prende le misure servendo bene e contenendo con più efficacia gli attacchi avversari, ma cedono ugualmente per 25 a 19. Dal terzo set la gara cambia, le ragazze dell'Arnopolis un pò sulle gambe e forse già convinte della vittoria rallentano l'intensità del gioco e la Sales ne approfitta per vincere 25-21 e portarsi sul 1-2. Le Casentinesi accusano il colpo e nel 4° set restano in balia delle avversarie subendo dei parziali imbarazzanti e perdendo 25 a 11. Si va al 5° dove le ragazze di Peruzzi ritornano bene in gara, poi sul 9 a 6 in loro favore subiscono il ritorno delle avversarie che chiudono i conti 15 a 13 e si aggiudicano l'incontro per 3 a 2. Resta un pò di amaro in casa Arnopolis, per una vittoria sfuggita di mano e che poteva dare il via ad una fuga importante, mentre adesso la classifica, a 6 giornate dal termine e con vari scontri diretti, si fa ancora più corta , con quattro squadre Arnopolis, Sales, Bulletta e Volley Art racchiuse in tre punti e con tre posti utili per tentare il passaggio alla categoria superiore, la prima arrivata passa direttamente, mentre la seconda e la terza accedono ai play off. L'Arnopolis è ancora in testa per la ventesima giornata consecutiva, ma ora i punti di vantaggio si sono ridotti a due. Il campionato da oggi sarà sicuramente più interessante.

Giorgio Peruzzi
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento