Pareggio interno con l’Audax Rufina

Risultati forniti da Almanacco del calcio toscano
ALL. GV. DICOMANO CHIANTIGIANA 0-0
CASTELNUOVESE AUDAX RUFINA 1-1
CORTONA CAMUCIA C. BIBBIENA 1-0
FIRENZE OVEST N.S.P. CHIUSI 2-1
MAZZOLA VALDARBIA M.M. SUBBIANO 1-0
MONTALCINO ARNO CGN. LATERINA 1-1
SOCI CASENTINO SPORT CLUB ASTA 1-1
TERRAN. TRAIANA PONTASSIEVE 1-0

Castelnuovese Bonechi (22° st Sorelli), Oscari, Baldi M., Ermini (31° st Leggiero), Massi, Rigacci, Benucci, Corsi, Chisci (29° st Mecocci), Sangalli (36° st Iacuzio), Angelotti A disposizione: Simoni, Baldi G., Mesina, Agnoletti, Tinivella Allenatore: Gabriele Bencivenni
Audax Rufina Muscas, Sequi, Galantini, Gori, Giannelli, Carnicci, Bianchi, Somigli M., Penzo, Tognaccini (40° st Sani), Pratesi A disposizione: Eletti, Balloni, Boninsegni, Fossi, Momodou, Rossi, Maida, Somigli A. Allenatore: Simone Pinzauti
Arbitro: Cristiano Biagini della sezione di Lucca Assistenti: Christian Giannetti della sezione Valdarno e Ilyass Kadir della sezione di Prato
Marcatori: 28° pt Sangalli (C), 41° pt Penzo (AR)
Ammoniti: 25° pt Carnicci (AR), 44° st Oscari (C), 48° st Massi (C)
Angoli: 6-0 per l’Audax Rufina
Ex: Niccolò Bianchi, Tommaso Gori (AR)
Recupero: 0′ (primo tempo), 4′ (secondo tempo)
Una Castelnuovese non particolarmente brillante impatta al Luca Quercioli con l’Audax Rufina in uno scontro delicatissimo per la classifica. Fin dalle prime battute è la squadra ospite a dimostrarsi più propositiva. La prima conclusione della gara arriva al 14° minuto con Penzo che calcia forte da fuori area; grande la risposta di Bonechi che alza in angolo. La compagine della Val di Sieve si riaffaccia pericolosamente nell’area amaranto due minuti dopo. Azione sulla destra di Tognaccini che mette in area a cercare Penzo, il pallone carambola su due difensori locali mettendo il numero 9 bianco-nero in condizioni di battere a rete sull’uscita di Bonechi; l’attaccante ospite allarga un po’ troppo la conclusione che si perde sul fondo. Al 24° la risposta della Castelnuovese con un bello scambio Benucci-Rigacci sulla linea di fondo, interessante cross in area dove però nessun attaccante locale è pronto alla deviazione e l’azione sfuma. Al 28° la squadra di casa passa in vantaggio. Azione elaborata con una lunga serie di scambi fino al tocco di Corsi per Sangalli che entra in area e fulmina Muscas con un gran tiro di destro sotto la traversa. La rete subita sprona ancora di più l’Audax che va a segno al 34° con Pratesi ma la rete viene annullata per off-side. Al 36° angolo di Gori dalla destra, Carnicci colpisce di testa, Bonechi è reattivo e para in tuffo. Al 41° la rete del pareggio. Palla lunga in avanti, colpo di testa di Somigli a cercare Pratesi che prova il tiro da fuori area, Bonechi respinge il tiro ma non riesce ad allontanare, il primo ad arrivare sulla palla è Penzo che appoggia in rete di sinistro. Al 42° ancora Rufina in avanti. Colpo di testa di Somigli a smarcare Pratesi in area, tiro di destro di prima intenzione a cercare il secondo palo, la mira non è precisa e la palla esce lontano dalla porta difesa da Bonechi. Al rientro dagli spogliatoi è ancora la Rufina che si fa vedere in avanti. Passano solo 20 secondi e gli uomini di Pinzauti provano a superare Bonechi con un insidioso pallonetto che sorvola di poco la traversa. Al 2° minuto una gran botta di Giannelli dalla distanza su calcio di punizione costringe Bonechi ad una spettacolare deviazione in angolo. Al 19° azione in orizzontale Pratesi-Tognaccini-Sequi con conclusione in corsa di quest’ultimo che non inquadra la porta. Al 26° la Castelnuovese prova a creare qualche problema alla retroguardia ospite con una punizione di Corsi in area: Muscas esce di pugno in tuffo ed è velocissimo a riposizionarsi neutralizzando anche la successiva conclusione di Sangalli. Al 34° Pratesi riceve palla largo a sinistra, si accentra e prova un tiro che esce di poco alto sopra la traversa. La spinta degli ospiti si fa meno asfissiante e la Castelnuovese prova ad uscire dal guscio. Al 38° gli amaranto locali conquistano un’interessante punizione dal limite. Sulla palla va Angelotti il cui tiro però è centrale, nessun problema per Muscas. Si prosegue senza altre emozioni fino al 94° poi il fischio finale del signor Biagini della sezione di Lucca. La partita finisce sul risultato di 1-1 lasciando inalterata la distanza in classifica fra le due squadre a 5 giornate dal termine del campionato.
Domenica prossima gli uomini di Bencivenni saranno attesi da un’altra sfida molto impegnativa, a Taverne d’Arbia, in casa dello Sport Club ASTA.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento