Sconfitta in Gara 1 PlayOff

NEW VOLLEY BORGO SANSEPOLCRO – SIR SAFETY MERICAT 1 – 3 (23-25 13-25 25-17 24-26)
SANSEPOLCRO – “Gara 1 da dimenticare in fretta” – Con queste parole il capitano Filippo Polcri chiude i discorsi su gara 1 di eiri sera, ma aggiunge anche che: Abbiamo perso una battaglia e dobbiamo rialzare al testa ed essere bravi ad allungare la serie” Si perche’ ci sara’ da rialzarsi subito e pensare che sabato, ad Assisi, sara’ una battaglia da dentro o fuori, dove non ci sara’ tempo per pensare, ma tirare fuori il carattere e la grinta giusta, quella che ieri sera si e’ vista solo nel terzo e quarto set, ma che dovra’ essere presente gia da inizio gara 2. Partita da dimenticare, con Assisi brava ad interpretare la gara e in maniera spavalda colpire i nostri punti deboli, e gia’ da primo set, quando i nostri ragazzi si sono trovati a recuperare uno svantaggio importante, 19 a 23 per la Sir, fino al 23 pari, ma il guizzo finale dei ragazzi di Piacentini regalano il set agli avversari. Secondo set sulla falsa riga del primo, solo che in campo la squadra sembra smarrita, e neanche l’ingresso di Fossi per Lazzerini e Briganti per Mattei, non cambiano le cose, salvo in alcuni frangenti, che convincono Coach Calogeri a confermare il sestetto che ha terminato il set Precedente. E mentre Fossi da’ equilibrio in ricezione, Briganti e’ bravo a gestire il gioco e la squadra torna a girare come sa. Facile la chiusura del set, con Santi e Stella che riescono a fare buona guardia sugli attaccanti Rossoneri. Anche il quarto set la squadra sembra aver riconquistato i giusti equilibri e sul 11 a 5 sembrava tutto facile, ma alcuni errori fanno si che l’avversario si riporti sotto 18 a 17 e recuperi fiducia, sul 23 pari si lotta, ma un paio di incertezze fanno esultare la squadra del presidente Sirci che fa sua Gara 1. Il Presidente Celli ” Come dico io, Abbiamo perso una battaglia e non la guerra, sono sicuro che Coach Calogeri e i ragazzi sapranno arrivare alla partita di sabato, con la giusta grinta e determinazione. Nello sport si vince e si perde e questa sera, il nostro avversario e’ stato piu’ bravo di noi ad interpretare la gara e ci ha sempre messo in difficolta’. Noi ci abbiamo provato a rimediare, ma queste sono gare che non ti permettono distrazioni, per noi da ora in poi sono solo ” finali ” e non abbiamo piu’ scuse. Io ho fiducia nello staff e nel gruppo, sono tutti ragazzi che hanno giocato tante partite come queste e sapranno sicuramente rialzare la testa. Gara 2 Sabato 9 Marzo ore 21.00 al palazzetto di Santa Maria degli Angeli ad Assisi

Ufficio Stampa NVBS
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento