Il Giotto tra i circoli toscani d’eccellenza del triennio 2016-2018

Il Ct Giotto è stato riconosciuto tra i circoli d’eccellenza del tennis toscano nel triennio 2016-2018. A indicarlo è lo stesso Comitato Regionale Federale che, in occasione della Festa del Tennis a Coverciano, ha premiato le società che nelle ultime stagioni si sono maggiormente distinte nei vari campionati delle categorie under e senior. Ad emergere è stato proprio il Giotto che ha meritato la vittoria del “Trofeo Toscana Giovanile” per le annate 2016 e 2017 quale miglior circolo per i risultati ottenuti da bambini e ragazzi del vivaio, arrivando poi secondo nel 2018. Un ulteriore premio è stato consegnato al presidente Luca Benvenuti e al vicepresidente Fabio Giuliattini per il trionfo della squadra femminile Under16 nei campionati italiani del 2017, mentre Matilde Mariani ha ricevuto il riconoscimento per i due titoli di campionessa italiana di doppio conquistati nel 2017 e nel 2018 nell’Under16. Risultati positivi sono arrivati anche nel “Trofeo Toscano Assoluto” che considerava i risultati in tutte le categorie, comprese le prime squadre, e che ha visto il Giotto piazzarsi secondo nel 2016, terzo nel 2017 e quarto nel 2018. Queste classifiche regionali consacrano il circolo aretino tra i migliori della regione, denotando una positiva continuità di vittorie che dura ormai da tante stagioni e che ha interessato molte formazioni in un panorama di forte competitività tra club storici e club emergenti. Gli stessi numeri confermano la bontà del lavoro svolto dai dirigenti e dai maestri del Giotto perché, dal 2016 ad ora, sono stati festeggiati un totale di sei titoli italiani e di undici titoli toscani. «Negli ultimi anni - commenta il presidente Benvenuti, - la reputazione del Giotto è cresciuta moltissimo e siamo diventati una delle realtà di riferimento del tennis toscano. Il maggior orgoglio deriva dagli attestati di stima espressi dai rappresentanti del comitato regionale e della federazione nazionale che hanno ribadito la bontà del nostro progetto e l’importante contributo portato al movimento tennistico».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento