Sconfitta interna con la Chiantigiana

Risultati forniti da Almanacco del calcio toscano
ALL. GV. DICOMANO SOCI CASENTINO 0-0
BIBBIENA M.M. SUBBIANO 2-0
CASTELNUOVESE CHIANTIGIANA 0-2
CORTONA CAMUCIA C. N.S.P. CHIUSI 0-0
FIRENZE OVEST PONTASSIEVE 2-3
MAZZOLA VALDARBIA ARNO CGN. LATERINA 3-0
MONTALCINO AUDAX RUFINA 0-1
TERRAN. TRAIANA SPORT CLUB ASTA 2-0

Castelnuovese Sorelli, Mugnai G., Baldi M. (27° st Sangalli), Ermini, Massi, Rigacci, Benucci, Corsi, Chisci, Mecocci (43° st Leggiero), Angelotti (17° st Iacuzio) A disposizione: Giachi, Simoni, Baldi G., Mesina, Agnoletti, Sosa Ramirez Allenatore: Gabriele Bencivenni
Chiantigiana Gasparri, Caramanico, Signorini, Della Corte, Qehajaj, Recchi (30° st Bartoli), Bruni (38° st Muca), Mariani (22° st Tonizzo), Rosi (12° st Fontanelli), Mugnai M. (43° st Rosati), Taflaj A disposizione: Mengoni, Petracchi, Baiocchi, Contorni Allenatore: Paolo Molfese
Arbitro: Matteo Cuppone della sezione di Pisa Assistenti: Filippo Bertini e Mattia Francesco Capanni entrambi della sezione di Firenze
Marcatori: 34° pt Mugnai M., 18° st Fontanelli
Ammonito: 35° st Mugnai (Cas)
Espulso: 13° st Ermini (Cas)
Angoli: 5-2 per la Castelnuovese
Ex: Fontanelli e Mugnai M. (Chiantigiana)
Castelnuovese sconfitta al Luca Quercioli nel derby amaranto contro la Chiantigiana. Inizio di gara favorevole ai locali che creano alcune interessanti occasioni da rete. Al 1° e al 4° minuto due conclusioni di Chisci in area entrambe ribattute dai difensori. Al 11° scambio Ermini–Rigacci sulla sinistra, cross basso di quest’ultimo, nessun giocatore locale è pronto per la deviazione vincente. Un minuto dopo azione centrale di Corsi che prova il tiro ignorando due compagni ben piazzati ai suoi lati. La squadra di casa sente molto, forse troppo, l’importanza della gara e inizia a commettere alcuni errori che facilitano il compito agli ospiti. Al 15° l’attaccante ospite Mugnai riprende una corta respinta della difesa e calcia forte da fuori area costringendo Sorelli alla respinta di pugno a terra. Al 20° Ermini riconquista palla alla tre quarti e prova la conclusione di destro che esce sul fondo alla destra di Gasparri. Al 31° ci prova Mecocci dalla distanza senza però riuscire ad inquadrare lo specchio della porta. Al 34° minuto, su un’azione nata da una rimessa laterale, l’ex Mugnai approfitta di una disattenzione difensiva e trova lo spiraglio giusto per portare in vantaggio la squadra senese con un tiro calciato a pochi metri dalla porta. Al 41° conclusione di Corsi dal limite che esce di poco alta sopra la traversa. Al 42° azione di Taflaj sulla destra, conclusione centrale di Bruni parata da Sorelli. Al 43° una palla persa in attacco innesca Manuel Mugnai sulla destra, scambio con Taflaj e forte conclusione del numero 11 ospite ribattuta da Sorelli in tuffo. La prima frazione di gioco si chiude sul punteggio di 0-1. Ad inizio ripresa la Castelnuovese si riversa in attacco sfiorando il pareggio in alcune occasioni. Al 5° una palla di Mecocci in area per Chisci che viene chiuso in angolo da Signorini un attimo primo del tiro. Al 9° stop di petto e conclusione di Mecocci che Gasparri toglie dall’angolino basso deviando in corner. Dalla bandierina nasce una mischia in area senese, la palla danza ripetutamente davanti a Gasparri, nessun giocatore locale riesce a trovare la deviazione vincente. Al 13° cross di Rigacci dalla sinistra, nuova mischia davanti a Gasparri, la difesa ospite si salva in qualche modo e riesce a ripartire, Ermini interviene spalle alla porta alzando la gamba per agganciare la palla. Da dietro sbuca Bruni in anticipo che viene colpito da Ermini. Il direttore di gara estrae il cartellino rosso all’indirizzo del numero 4 locale: un’espulsione forse troppo severa ai danni del giovane centrocampista. La Castelnuovese accusa il colpo e al 18° minuto arriva il raddoppio della squadra ospite. Palla persa in attacco, lancio per Fontanelli, la difesa buca l’intervento permettendo all’altro ex della gara di insaccare facilmente. E’ l’episodio che di fatto chiude la gara. Gli uomini di Bencivenni, visibilmente scossi, tentano comunque di trovare almeno la rete della bandiera fino al termine. Da segnalare una conclusione alta di Corsi al 22°, una punizione di Mecocci al 35° respinta dal portiere, un’altra conclusione di Corsi al 45° terminata sul fondo. Dopo 5 minuti di recupero il fischio finale del signor Cuppone di Pisa che sancisce la vittoria della Chiantigiana permettendo alla squadra senese di coltivare ancora qualche speranza di successo finale. Per la Castelnuovese invece una sconfitta che complica decisamente la corsa verso la salvezza anche se, ad oggi, sarebbe fuori dalla griglia play-out. Adesso occorre non abbattersi troppo, ritrovare al più presto tutte le energie fisiche e nervose in vista delle ultime 3 decisive gare di campionato a partire da quella di domenica prossima allo stadio Elvi Zoccola di Soci.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento