47^ Scalata al Castello Sabato 25 Maggio tanti campioni presenti

A 8 giorni dalla 47^ edizione della Scalata al Castello, quest’anno in notturna,l’organizzazione è a buon punto con le 2 gare Internazionali, la gara in linea amatori e le gare del settore giovanile. Infatti per quanto riguarda la gara Internazionale in circuito sono annunciati grossi nomi del podismo Nazionale ed Internazionale. Per quanto riguarda gli azzurri , nutrita e qualificata la presenza italiana con il ritorno dopo la vittoria del 2008 di Daniel Meucci che insieme a Stefano La Rosa rappresentano la vecchia guardia del mezzofondo Nazionale ancora attivi. Oltre a loro, quest’anno importante la presenza dei giovani azzurri emergenti come Lorenzo Dini con un personale di 28’30″ nei 10.000 e 1.03.35 alla Stramilan Marco Salami che parteciperà alla coppa Europa per nazioni correndo i metri 10.000 , Italo Quazzola circa un mese fa ha ottenuto 28’45″ nella notturna di Milano , El Mazoury 28.36 nei 10.000 e 1.02.36 nella mezza. Ovviamente la pattuglia degli stranieri sarà particolarmente nutrita e qualificata con il vincitore dello scorso anno il keniano Kalale,il vincitore del giro di Castelnuovo , il burundiano Nzikwinkunda, il vincitore del campanaccio 2018 il keniano James Tibet e recentemente 28’15 nei 10.000, il marocchino Lakriti 28’35 nei 10.000, l’etiope Nihorimbere e tanti altri di notevole spessore. In mezzo a questi grandi atleti anche il nostro Yassin El Khalil che cercherà dopo gli ottimi risultati nella mezzamaratona nei 1.500 e 10.000 dei societari, di poter tentare di rientrare nei primi 10\15 assoluti (impresa difficile, ma non impossibile). In campo femminile la lotta è tutta straniera con l’etiope Helen Tola in pole position accreditata di 1.06.45 nella mezza di Istambul effettuata nel mese di aprile mentre a Marzo aveva corso la Maratona di Tokio giungendo 2^ con il tempo di 2.21.01,in entrambi i casi rappresentano fra i migliori risultati del mondo, dovrà vedersela con la connazionale Tegegn 2^ lo scorso anno, l’ucraina Yaremchuk e Kemboi. Le italiane saranno rappresentate da Valeria Roffino 5^ lo scorso anno e le due giovani promesse ,Santi Christina e Costanza Martinetti. Nella gara Amatori i maggiori accreditati alla vittoria saranno gli atleti della U.P.Policiano con Haibel,Tartaglini,Annetti,Cardelli.Taoss,Graziani e Vannuccini.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento