Continua la costruzione del nuovo Foiano

Dopo le conferme ufficiali date nella giornata di ieri, arrivano altri quattro tasselli alla rosa della compagine di mister Marco Bernacchia. Rimane in amaranto "Il Mastino" Andrea Goracci, classe 1992, difensore roccioso e grintoso, ormai foianese nel sangue e giunto al nono anno con la nostra gloriosa maglia. Altra conferma pesante è quella de "Il Principino" Luca Mostacci, classe 1992, figlio d'arte del grande Roberto, foianese nell'anima, cardine del centrocampo e che ha dimostrato anche quest'anno di lottare al 110% per la nostra casacca. Il terzo elemento fondamentale confermato per la stagione 2019/20 è "Il Colosso" Francesco Vichi, classe 1991, terzino sinistro che all'occorrenza può giocare pure al centro della difesa e foianese doc, con la voglia, la grinta e l'esperienza messa al servizio della propria compagine. Dulcis in fundo resta allo Stadio dei Pini "Il Dandi" Tommaso Scortecci, classe 1996, martoriato purtroppo lo scorso anno dalla sfortuna, ma che quando è sceso in campo ha sempre mostrato doti tecniche notevoli e capacità non comuni di gestire ogni situazione al meglio. Continua quindi lo sviluppo del Foiano 2.0 che vorrà ben figurare nel prossimo campionato di Eccellenza Toscana e che sta allestendo una rosa che dovrà esserne all'altezza.

Nuova AC Foiano
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento