Due chiacchiere con Sauro Giorni, direttore generale del VA Sansepolcro.

Direttore Generale del VA Sansepolcro, Sauro Giorni, e nell’ultimo decennio all’interno, come dirigente, della Società che, nelle passate e varie gestioni lo ha visto però presente da quasi 50 anni. “Sì, prima come giocatore, difensore….scarso, ci dice, della Nuova Biturgia, quindi nella Berretti e Juniores del Sansepolcro, poi la Monterchiese e, appese le scarpette al chiodo, passato come vice allenatore del magico “Topolino”, Emilio Mattei, nel Sansepolcro di tanti, ma tanti campionati fa”. Ed ora da poco più di dieci anni…. “Con il VA Sansepolcro” Per un obiettivo non a lungo termine, ma distante solo tre anni, oppure… “Ovvio che la passata stagione, dopo la retrocessione, ci siamo dati, come società, l’obiettivo di tornare in serie D tra tre anni. Uno è passato e, se quando preventivato arriverà tra due, ben venga. Comunque la società ha spalle solide e sta lavorando con grande equilibrio e raziocinio, senza anticipare i programmi, ma, se il traguardo arriverà prima, nessuno lo rifiuterà. Quest’anno abbiamo sfiorato di proseguire nell’intento, pochi minuti….ma lasciamo stare e guardiamo avanti”. Appunto, guardiamo avanti e parliamo del tecnico. Sarà sempre Bricca? “Bricca rientrava e rientra nel progetto triennale della società, per cui, anche se ancora non è stato ufficializzato nulla, diamo per scontata la sua conferma. Dal punto di vista della Società la cosa è palese ed anche per lui credo sia una pura formalità confermare il rinnovo del connubio. Del resto, il programma che abbiamo stilato è stato fatto assieme a Bricca anche per quanto riguarda la prossima stagione e quella che dovrà arrivare nel 2020-2021”. Quindi confermato? “Per noi sì, ma credo anche da parte di Andrea non ci saranno problemi di sorta e l’annuncio, anche se da altre zone lo danno già per fatto, dovrà ancora arrivare, seppure a breve”. E la squadra? “Ci stiamo lavorando, quest’anno la società sta muovendo passi fondamentali con largo anticipo, anche se non ti posso annunciare nulla di definito perché tale non lo è. Ma ti posso ribadire che la Società vuol confermare tutti ed attende, ora, la risposta dei singoli giocatori e contiamo, a breve, di cominciare a fare i nomi. I colloqui con la rosa sono terminati in questi giorni e salvo “sirene” dell’ultimo momento, che possono sempre arrivare, siamo sulla buona strada. Ovvio che ci siano le normali riflessioni di fine campionato, ma siamo fiduciosi”. Ed eccoci al settore giovanile. “Fiore all’occhiello, da anni, della Società, ma questa stagione in particolare con tutte le squadre, dopo la vittoria nel campionato Juniores, che sono nella categoria A1, ovvero al top regionale. I giovani sono l’impegno primario, l’annata è stata particolarmente positiva, con un perfetto rapporto con il responsabile del settore giovanile, Giorgio Lacrimini, e Diego Fabbri responsabile della Scuola Calcio. Stiamo lavorando ad un importante progetto, che sarà reso noto a breve, per il lancio, la conferma e la soddisfazione di tanti giovani in vallata”. Sansepolcro già pronto alla prossima stagione, in ogni settore, ci sembra di capire? “Questa volta siamo in dirittura di…partenza con largo anticipo, sia per la prima squadra che per l’intero settore giovanile, grazie all’estrema positività che regna all’interno della Società, alla fiducia e alla tranquillità che esistono e che, tutti, possono constatare e vedere in ogni settore del VA Sansepolcro”.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento