La Chimera Nuoto vince otto titoli regionali nel Propaganda

Otto titoli regionali, ventidue medaglie complessive e cinquanta atleti in vasca: la Chimera Nuoto registra un entusiasmante bilancio dalle finali regionali del settore pre-agonistico Propaganda. La manifestazione si è svolta a Firenze e ha visto confrontarsi in vasca le più giovani promesse di tutta la Toscana nate tra il 2010 e il 2013 che stanno vivendo una stagione di passaggio tra la scuola nuoto e il vero agonismo, aumentando l’intensità degli allenamenti e partecipando alle prime gare. In questo settore, la Chimera Nuoto sta portando avanti un’attività parallela tra il palazzetto del nuoto di Arezzo e la piscina comunale di Foiano della Chiana, potendo fare affidamento su un nutrito gruppo di bambini che hanno vissuto le emozioni delle finali regionali accompagnati da Alberto Bertuccini, Adriano Pacifici, Angelo Solis Herrera e Mattia Esposito. La bontà del percorso intrapreso da questi atleti è testimoniata soprattutto dalle vittorie di squadra, con ben quattro medaglie colte nelle staffette che denotano il valore del collettivo aretino. Gli ori sono arrivati nei Giovanissimi della 8x25 stile libero (con Pietro Carnesciali, Vittoria Ermini, Alessandro Ferracchiati, Bianca Guidotti, Francesco Illuminati, Sveva Pancini, Gabriele Pellegrino ed Elena Santini) e della 4x25 mista maschile (con Mattia Gambini, Cesare Guerrini, Matteo Sacchetti e Simone Sandroni), mentre gli argenti nella 4x25 misti femminile dei Giovanissimi (con Asia Alberelli, Margherita Mattioli, Benedetta Niccolai e Pancini) e nella 4x25 stile libero degli Esordienti (con Cristiano Coli, Emma Donati, Giorgio Raffi e Susanna Sodi). Nelle diverse categorie, invece, sono emersi a livello individuale Guerrini (oro nei 50 rana e argento nei 50 dorso), Raffi (oro nei 25 dorso e argento nei 25 stile libero), Ermini (oro nei 50 rana e bronzo nei 25 farfalla), Donati (oro nei 25 dorso), Pancini (oro nei 50 stile libero), Melissa Presenti (oro nei 25 rana e quarta nei 25 stile libero), Sodi (argento nei 25 stile libero e nei 25 farfalla), Sandroni (argento nei 50 stile libero e bronzo nei 50 dorso), Tommaso Caneschi (bronzo nei 25 dorso), Sacchetti (bronzo nei 50 rana) e Giulia Gianquitto (quinta nei 25 rana e sesta nei 25 dorso). La finale prevedeva la medaglia per i nuotatori fino al sesto classificato, dunque il palmares complessivo della Chimera Nuoto ha registrato otto primi posti, sette secondi posti, quattro terzi posti, un quarto posto, un quinto posto e un sesto posto. «I bambini del Propaganda - spiega Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, - rappresentano il futuro del nostro movimento sportivo e per questo motivo dedichiamo alla loro crescita alcuni dei nostri migliori tecnici. Le finali regionali rappresentavano un banco di prova per valutare il lavoro svolto durante tutta una stagione e per confrontarsi con i coetanei del resto della Toscana, dunque possiamo ritenerci soddisfatti dei bei risultati ottenuti e possiamo sperare in tanti promettenti innesti per il prossimo settore agonistico».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento