Il Tennis Giotto in campo per i Play Off di serie B

Il Tennis Giotto scende in campo nei Play Off di serie B. La prima squadra maschile del circolo aretino è riuscita, per il terzo anno consecutivo, a centrare l’obiettivo degli spareggi per la promozione in A2 che prenderanno il via domenica 16 giugno con una gara ad eliminazione diretta in casa del Tennis Modena, dove a passare il turno sarà la squadra che otterrà il maggior numero di successi tra i quattro singoli e i due doppi. Il Tennis Giotto ha meritato i Play Off al termine di una positiva regular season conclusa con un buon terzo posto in classifica. Per l’accesso alla seconda fase è stata decisiva la striscia di tre successi ottenuta tra aprile e maggio quando la squadra capitanata da Alessandro Caneschi si è imposta sui trentini del Ct Rovereto, sui piacentini del Nino Bixio e sui sardi del Margine Rosso, blindando il piazzamento finale sul podio alle spalle del Ct Bari e dei piemontesi dello Sport Club Nuova Casale. I protagonisti di questa bella stagione sono stati Pietro Fanucci (classifica 2.5) e il polacco Grzegorz Panfil (2.3), i due nuovi acquisti con esperienza internazionale che si sono ben calati nella realtà del Giotto, il maestro Federico Raffaelli (2.6) e il gruppo di giovani del 1998 con Alessio Bulletti (2.5), Riccardo Cecchi (2.5), Filippo Fratini (2.7) e Andrea Pecorella (2.4). Il Tennis Modena, invece, potrà fare affidamento su una rosa competitiva con Nerman Fatic (2.2), Andrea Gasperini, Iacopo Mangiafico, Leonardo Mangini e Marco Pantalone (2.4), Filippo Monti (2.6), Gabriel Montanari (2.8) e Federico Collina (3.1). La vincente tra Tennis Giotto e Tennis Modena guadagnerà l’accesso alla finale dei Play Off che si giocherà in doppia gara di andata e ritorno in programma il 23 e il 30 giugno, che designerà la promozione in A2. «Per il terzo anno consecutivo abbiamo raggiunto il traguardo dei Play Off - commenta Caneschi, - e teniamo dunque in vita il sogno della promozione. Possiamo fare affidamento su una squadra giovane ma competitiva che, con cuore e talento, proverà a regalare ulteriori soddisfazioni al nostro circolo».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento