Il torneo Open di Sansepolcro apre l’estate del tennis aretino

Cento tennisti attesi in campo nel torneo Open di Sansepolcro. La manifestazione, inserita all’interno del Circuito delle Vallate Aretine, si svilupperà attraverso due tabelloni maschili e femminili che prenderanno il via a partire da giovedì 20 giugno, andando dunque a riproporre l’appuntamento sportivo di inizio estate organizzato dal Valtiberina Tennis&Sports presso la bella struttura del PalaPiccini che richiamerà numerosi atleti provenienti soprattutto dai circoli di Toscana e Umbria. La principale novità di questa edizione è rappresentata dall’innalzamento del montepremi dai 1.500 euro dello scorso anno agli attuali 2.000 euro, che ha reso il torneo ancor più attrattivo e che ne favorirà una conseguente crescita dal punto di vista tecnico attraverso la presenza di tanti forti tennisti del panorama locale, e non solo, che si contenderanno le finali in programma martedì 2 luglio. Per la seconda edizione consecutiva, inoltre, la manifestazione sarà intitolata al noto imprenditore biturgense Paolo Piccini di cui, ad un anno dalla scomparsa, verrà ricordato il contributo decisivo alla nascita del Valtiberina Tennis&Sports e al consolidamento del movimento tennistico di Sansepolcro. Tra gli iscritti al torneo Open, sponsorizzato da Banca Mediolanum, spicca ovviamente la folta rappresentanza degli atleti del circolo di casa che cercheranno di approfittare dell’opportunità di giocare tra le mura amiche e di essere sostenuti dal proprio pubblico. Il Valtiberina Tennis&Sports farà affidamento su atleti di esperienza di Terza Categoria come Riccardo Lorenzi o Andrea Ronchi, oltre al maestro Ettore Boriosi che pochi giorni fa si è imposto nel torneo di Quarta Categoria del Circuito delle Vallate Aretine organizzato dal Ct Sansepolcro e che ora si misurerà anche in un Open. Nel tabellone femminile, invece, le maggiori aspettative ricadono su Viola Angelini e Michela Metozzi del 2002 che, insieme a Chiara Bruschi, sono reduci dal terzo posto nel campionato di D2 e su Elora Dabija, maestra del circolo che in passato è stata al 273° posto del ranking mondiale. «Il nostro intento - commenta il presidente Carmelo Gambacorta, - è di investire nella crescita e nel radicamento di questo torneo, per farne un appuntamento fisso dell’estate di molti tennisti di Arezzo e delle provincie limitrofe. L’innalzamento del montepremi risponde proprio all’obiettivo di far vivere alla manifestazione un ulteriore salto di qualità e di permettere ai tanti appassionati di tennis di Sansepolcro di assistere a due settimane ricche di incontri di alto livello tecnico».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento