Prima Categoria: finale Intergirone Rassina - S.Quirico 0 - 1

Prima Categoria Toscana - Finale Play Off Girone E/F
Stadio Comunale ''Arrigo Tempora'' di Bettolle (SI)
RASSINA - S. QUIRICO 0 - 1
Arbitro: Sig. Iacopetti Guido della Sezione di Pistoia (Assistenti: Sig. Puccini Sezione di Pontedera e Sig. Cioce Sezione di Pisa)
Marcatore: Guidotti 24’st (S.Quirico)
Queste le formazioni scese in campo:
RASSINA: De Marco; Bicchi, Borghesi (1’st Aquilano), Ricci, Razzoli, Ardimanni, Fani (27’st D’Onofrio) Beoni, Ristori, De Luca,Terrazzi (37’st Shabani). A disposizione: Caddeo, Astara, Del Pasqua, Andreucci, Checcaglini. Allenatore: BEONI Luca
S. QUIRICO: Borghi, Cerbone, Sassetti, Guidotti (40’st El Ghiat), Dionisi, Martellini, Provenzano, Pasquini, Machetti, Migliorini, Meconcelli. A disposizione: Ferrucci, De Bernardi, Picirillo, Generali F., Generali D., Valvo, D’Aniello, Fabbro Allenatore: MARCONI Gianni
Cronaca: Il Rassina non riesce a chiudere in bellezza la propria stagione e perde lo spareggio con il San Quirico d’Orcia per 1 a 0. A decidere tutto una rete messa a segno al 24’ del secondo tempo di Guidotti che in area stoppa bene il pallone e con una botta lo spedisce in rete. Il Rassina ha però da recriminare su due episodi che lo vedono penalizzato dalle decisioni arbitrali. La prima al 30’ della ripresa su tiro dal limite di De Luca che sbatte sulle mani di un difensore giallorosso. La seconda decisione sfavorevole adottata dall’arbitro al 36’ del secondo tempo quando Ristori in area viene messo giù ma il penalty non è concesso. Il San Quirico quindi porta a casa il successo che potrebbe valere il salto di categoria mentre il Rassina deve rinunciare ancora una volta ai propri sogni di gloria in una stagione comunque sostanzialmente positiva. Ma veniamo alla cronaca. Al 4’Rassina in avanti con Beoni che da posizione defilata al limite dell’area giallorossa colpisce bene il pallone mandandolo di poco alta sopra la traversa. Quattro minuti dopo all’8’ De Luca si inserisce bene tra le maglie difensive del San Qurico ed effettua un tiro con pallone che lambisce il palo destro della porta difesa da Borghi. Grande azione del San Quirico all’11’ con verticalizzazione su Meconcelli che dal limite destro angola troppo il tiro con la sfera che termina sul fondo a un metro dal palo destro della porta di De Marco. Al 19’ Provenzano va via in velocità e dal limite calcia forte e impegna De Marco che si distende bene e manda in angolo. Sugli sviluppi niente di fatto e la difesa biancoverde libera senza difficoltà. Al 27’ il Rassina si va vivo con De Luca che ruba palla a centrocampo e va via in velocità servendo sulla sinistra Ristori fermato in fuorigioco. Gli orciani hanno un centrocampo più filtrante ed abituato ad impostare le azioni mentre il Rassina sfrutta la velocità dei propri attaccanti scavalcando sistematicamente il centrocampo con verticalizzazioni molto insidiose che trovano però la contrapposizione di una difesa tra le più ermetiche ed organizzate di tutta la categoria. Al 30’ punizione dal limite in posizione centrale non sfruttata da Beoni che manda il pallone a sbattere sulla barriera. Grande occasione al 35’per il San Quirico con Meconcelli che va via sulla destra e tira con pallone salvato sulla linea e mandato in angolo. Sugli sviluppi ancora angolo . De Luca riesce poi ad andare via in velocità e verticalizza su Ristori fermato ancora in fuorigioco millimetrico. Finale di tempo con entrambe le squadre sfilacciate che non riescono a creare azioni in grado di impensierire i due portieri. Ripresa che inizia con il Rassina in avanti che conquista una punizione da zona centrale che Terrazzi manda direttamente sul fondo. Al 10’ buona azione dei casentinesi con Beoni che da centro area si gira bene tira ma pallone ribattuto da un difensore e l’azione sfuma. Al 12’ancora Rassina in avanti con Beoni che dalla trequarti sinistra impegna Borghi che si distende e devia in angolo. Grande opportunità per il San Quirico al 15’ che approfitta di un malinteso difensivo con Provenzano che con una mossa quasi da karate colpisce in acrobazia e manda di poco fuori. I giallorossi insistono ed al 17 ancora Provenzano effettua un tiro dal limite che trova la pronta risposta di De Marco. Al 22’ azione giallorossa con Guidotti che da 4 metri in area tira quasi a botta sicura con De Marco che si esalta e respinge d’istinto in angolo. Al 24’ approfittando di una uscita imprecisa di De Marco il San Quirico passa in vantaggio con Guidotti che stoppa bene il pallone e tira mandando il pallone in rete con una bordata micidiale. Al 30’ De Luca dal limite tira bene con pallone che batte sulle mani di Sassetti ma l’arbitro lascia correre tra le proteste biancoverdi che avrebbero voluto il rigore. Il Rassina sfiora il pari al 34 con De Luca che dal limite effettua un tiro che Borghi intercetta d’istinto. Al 36’ scontro in area giallorossa con Ristori che termina a terra ma l’arbitro non concede un rigore che ai più sembra ineccepibile. Rassina vicino al pareggio con Borghi che non riesce a prendere pallone e un difensore riesce a liberare sula linea di porta. La partita scivola via e dopo 4' di recupero finisce così con la vittoria del S. Quirico per 1 a 0.

Fonte: asdrassina
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento