Alessandro Re in testa al Rally del Casentino dopo la prova spettacolo “Bibbiena”

Il comasco Alessandro Re, su Skoda Fabia R5, navigato da Mauro Turati è il vincitore della prova spettacolo Bibbiena, prologo del Rally del Casentino di scena oggi sulla strada della valle. Re, già vincitore del Rally del Casentino 2018 e attuale leader della classifica dell’International Rally Cup – Pirelli ha stabilito il miglior tempo nel toboga realizzato in piazzale John Lennon ai piedi del centro storico di Bibbiena, quartier generale del rally. Re, che ha coperto il chilometro e 450 e metri in 1’31.7 ha staccato di soli tre decimi di secondo Stefano Albertini, con a fianco Danilo Fappani (Skoda Fabia R5) e di sei decimi Damiano de Tommaso, anche lui su Skoda Fabia R5 insieme ad Ascalone. Dopo la prima e corta prova, la classifica resta comunque molto compatta, con i primi otto racchiusi in tre secondi e nessuno dei big che ha commesso errori. Oggi le altre nove prove speciali per altri 143 chilometri di prove speciali. Ecco il programma e gli orari della gara.
PS 2 “Corezzo” (20,47 km) alle 10:44
PS 3 “Caiano” (11,34 km) alle 12:03
PS 4 “Barbiano” (8,31 km) alle 12:33
PS 5 “Carezzo” (20,47 km) alle 14:39
PS 6 “Ornina” (4,74 km) alle 15:43
PS 7 “Crocina” (22,88 km) alle 16:02
PS 8 “Caiano” (11,34 km) alle 18:36
PS 9 “Barbiano” (8,31 km) alle 19:06
PS 10 Talla (36,11 km) alle 21:28
Nel pomeriggio di venerdì si è svolto anche lo shakedown.

Ufficio stampa e comunicazione 39° Rally Internazionale del Casentino
K-NOW Sport Communication
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento