Ieri sera la cena di presentazione della Baldaccio Bruni

Ieri sera si è svolta la cena di presentazione della Baldaccio Bruni in vista della prossima stagione. Tra i nuovi innesti a disposizione di mister Guazzolini gli esterni Piccinelli e Farinelli. Ieri sera si è svolta la cena di presentazione della Baldaccio Bruni Anghiari in vista della stagione 2019-2020. Al tradizionale appuntamento hanno partecipato i dirigenti biancoverdi, lo staff tecnico diretto dal neo allenatore Tommaso Guazzolini, i giocatori della prima squadra e i tecnici del settore giovanile. Presenti anche il sindaco di Anghiari Alessandro Polcri, il vicesindaco Claudio Maggini ed il consigliere Matteo Del Barba, i vertici della Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo (il presidente Paolo Sestini ed il direttore generale Fabio Pecorari), i rappresentanti degli sponsor ed i tanti volontari che con il loro impegno rendono possibili le varie attività della Baldaccio. Una piacevole cena per ritrovarsi e dare il via alla nuova avventura. La serata è stata caratterizzata da un clima molto positivo e dall’entusiasmo di tutti i componenti della “famiglia biancoverde”. La Baldaccio Bruni ha voglia di tornare al lavoro e di essere nuovamente protagonista nel prestigioso campionato di Eccellenza Toscana. L’obiettivo è provare a ripetere quanto di buono è stato fatto negli ultimi anni. A fare gli onori di casa è stato il presidente della Baldaccio Maurizio Lacrimini. “La cena di inizio stagione è diventata una piacevole tradizione per ritrovarsi e per dare il via ad una nuova avventura. Siamo una grande famiglia prima che una società di calcio e questa è certamente la nostra forza. Ci sono i presupposti per fare bene. Nel 2019 festeggiamo tra l’altro i 120 anni di attività dell’Unione Polisportiva Baldaccio Bruni Anghiari che è nata nel 1899 e cercheremo di dare il massimo sia con la prima squadra che con il settore giovanile per onorare la storia della nostra società. Puntiamo ad essere protagonisti nel campionato di Eccellenza Toscana con i grandi e a continuare il processo di crescita che riguarda tutte le formazioni del vivaio. Con umiltà e con rinnovato entusiasmo”. Nello staff tecnico della prima squadra biancoverde, guidato dal mister Guazzolini, figurano anche il confermato preparatore atletico Properzio “Cino” Faraglia ed il nuovo preparatore dei portieri Michele Ceppodomo (per lui è un ritorno alla Baldaccio visto che circa 20 anni fa aveva difeso la porta biancoverde). Il direttore sportivo Alessandro Bruni sta intanto lavorando per completare la rosa. Da segnalare in questo senso la conferma (che si aggiunge alle precedenti) del difensore Daniele Angiolucci e i primi due nuovi acquisti che riguardano sempre il pacchetto arretrato: l’esterno classe 1989 Marco Piccinelli che lo scorso anno ha vestito la maglia dell’Angelana e che oltre ai tanti anni di militanza nel Sansepolcro (settore giovanile e prima squadra) vanta trascorsi anche con Reggiana e Trestina e l’esterno classe 1999 Giulio Farinelli cresciuto nelle giovanili del Sansepolcro e reduce da due stagioni nella prima squadra biturgense. Durante la serata sono state presentate anche le nuove bellissime maglie biancoverdi realizzate con lo sfondo di Anghiari dalla Foursport. In fase di definizione anche gli arrivi di un attaccante e di due giovani che andranno a completare la rosa della Baldaccio. Il primo allenamento è in programma martedì 30 luglio, la preparazione inizierà ufficialmente il 5 agosto.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento