Coppa: buona la prima!

Bella vittoria della Tuscar per 2 a 0 nella prima partita di Coppa a Pietraia. Gli iguana hanno gestito benissimo la partita dimostrando carattere ed anche buon gioco, fatto questo che lascia ben sperare in vista della gara di ritorno prevista per domenica prossima al Dante alle 15,30. Qualificazione già in tasca quindi? Per quanto visto nella prima partita non dovrebbero esserci problemi ma mister Latorraca, da questo punto di vista, è abbastanza categorico nel non dare nulla per scontato come emerge dalle sue parole. Bel risultato, passaggio del turno già acquisito? “Non è detto perché bisognerà stare molto attenti anche nella gara di ritorno in quanto loro non hanno nulla da perdere e quindi faranno certamente una partita senza troppi tatticismi. Bisognerà quindi non abbassare la guardia e non dare tutto per scontato. Fortunatamente mi pare che i ragazzi abbiano già acquisito la mentalità giusta per questo tipo di sfide e quindi credo che faremo bene”. Il risultato dell’andata è giusto? “Con tutto il rispetto per gli avversari,direi di si e poteva finire anche in maniera più rotonda a nostro vantaggio visto che abbiamo avuto tante azioni da rete che non sono state finalizzate al meglio”. Questo gruppo ti soddisfa? “Sino a questo momento l’andamento è decisamente positivo sia a livello individuale che collettivo ma ci sono ancora molti margini di miglioramento e quindi credo che ci siano possibilità di un ulteriore incremento del rendimento della squadra che, al momento, mi soddisfa abbastanza”. Una categoria dove cinque squadre su tredici andranno ai play off, lascia ben sperare in prospettiva… “Direi che per come abbiamo cominciato si possa ragionevolmente attendere un piazzamento tra le migliori. Gli obbiettivi? Guardare partita dopo partita e magari essere al momento opportuno in lizza per entrambe le competizioni”. Domenica giocheremo al Dante. Cambia qualche cosa? “Rispetto alla precedente partita ci sarà meno intensità perché il campo è grande e per questo motivo dovremo essere bravi noi a disputare la partita senza condizionamenti imponendo agli avversari il nostro gioco”. Cosa c’è da mettere a punto alla tua squadra? “La condizione fisica va certamente migliorata ma siamo anche da questo punto di vista in costante miglioramento”. E’ più facile vincere la Coppa o il campionato? “Non è facile nessuna delle due competizioni. Il campionato è una maratona e ci vuole costanza e passo alpino. La Coppa come tutte le partite ad eliminazione è piena di insidie e quindi bisogna non commettere errori che potrebbero risultare decisivi ai fini del raggiungimento dell’obbiettivo finale. Noi possiamo dire la nostra in entrambe le competizioni e speriamo di esserci al momento opportuno”.

Acd Tuscar
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento