Sconfitta a Monteroni nella prima giornata

Risultati:
ALL. GV. DICOMANO N.S.P. CHIUSI 0-1
AUDAX RUFINA PRATOVECCHIO STIA 3-0
BUCINESE SOCI CASENTINO 1-2
CASTIGLIONESE FIRENZE OVEST 1-2
CHIANTIGIANA CORTONA CAMUCIA C. 1-0
MAZZOLA VALDARBIA CASTELNUOVESE 3-0
PONTASSIEVE LUCIGNANO 1-0
SPORT CLUB ASTA S.QUIRICO 0-0
Risultati forniti da Almanacco del Calcio Toscano

Mazzola Valdarbia Cicino, Marzocchi, Stolzi, Torricelli, Tosoni (27° st Di Marco), Palumbo, Viti, Conforti, Bandini (32° st Redditi), Guerrera (27° st Ejupi), Lorenzetti (22° st Fabbrini) A disposizione: Florindi, Barbucci, Cerbone, Cerbone Allenatore: Iuri Pezzatini
Castelnuovese Poponcini, Oscari (31° st Sosa Ramirez), Baldi M., Sangalli (13° st Rialti), Simoni, Mugnai (20° st Lanzi), Ermini, Corsi A., Corsi R., Amato (18° st Zamboni), Corsi R., Grillo (41° pt Dati) A disposizione: Sorelli, Innocenti L., Baldi G., Becattini Allenatore: Gabriele Bencivenni
Arbitro: Niccolò Monti della sezione di Firenze Assistenti: Annalisa Cauteruccio e Iosif Castrucci della sezione di Firenze
Marcatori: 38° pt Palumbo, 3° st Lorenzetti, 32° st Bandini
Ammoniti: 11° st Tosoni (MV), 28° st Viti (MV)
Angoli: 7-5 per il Mazzola Valdarbia
Recupero: 2′ (primo tempo), 4′ (secondo tempo)
Una Castelnuovese non ancora al meglio della condizione viene sconfitta nettamente a Monteroni d’Arbia dal Mazzola Valdarbia, squadra solida e cinica con alcune individualità importanti. Un risultato in verità troppo severo per quanto visto in campo con la Castelnuovese che ha condotto per lunghi tratti il gioco riuscendo però raramente a creare pericoli alla retroguardia senese. Squadra locale che si è messa dietro fin dalle prime battute in attesa di una giocata dei propri micidiali attaccanti spesso serviti con palle lunghe dalla difesa. Sulla panchina amaranto alcune novità: il jolly Elia Rialti classe 1998 prelevato in settimana dall’Aquila Montevarchi e il nuovo massaggiatore Massimo Ughetti. In tribuna l’atro acquisto dall’Aquila Montevarchi, il difensore Alessio Innocenti classe 2001. La prima vera emozione della gara arriva al 23° minuto con Bandini che innesca un veloce contropiede, ottimo il recupero di Oscari che favorisce l’intervento in chiusura di Poponcini. Al 30° bell’azione ospite che si conclude con una tiro di Andrea Corsi abbastanza lontano dallo specchio. Al 36° Oscari prova a sorprendere Cicino con un pallonetto che termina sul fondo. Al 39° il Mazzola Valdarbia passa in vantaggio. Angolo dalla destra di Guerrera, inserimento di Palumbo, colpo di testa e palla che sbatte sul palo alla destra di Poponcini per poi terminare in fondo al sacco. Al 41° mister Bencivenni è costretto a sostituire anzitempo l’attaccante Grillo per infortunio. Dentro Dati in non perfette condizioni fisiche. Al 42° la Castelnuovese si guadagna una punizione dal limite. Calcia Andrea Corsi, Cicino respinge corto, nessuno è pronto ad approfittarne, la difesa senese allontana la minaccia. Al 47° azione di Guerrera sulla sinistra, il numero 10 bianco-azzurro rientra sul destro e cerca il secondo palo, la palla esce di poco sul fondo. Si va al riposo sul punteggio di 1-0. Inizia il secondo tempo con la Castelnuovese decisa a riequilibrare la partita. Al 2° minuto amaranto vicinissimi al pari. Cross lungo di Mugnai in area, Dati non ci arriva per pochissimo e l’azione sfuma. Dal possibile 1-1 si arriva al 2-0 in meno di un minuto. Al 3° azione sulla sinistra, palla in area per Lorenzetti che esplode un gran tiro che termina in rete dopo aver toccato la parte inferiore della traversa. E’ un brutto colpo per il morale della compagine di Bencivenni. Ospiti che però non si danno per vinti e al 4° ci provano con un tiro da fuori di Riccardo Corsi che Cicino alza in angolo. Mazzola Valdarbia sempre pericoloso quando si affaccia in avanti. Al 7° Lorenzetti di testa non inquadra lo specchio della porta dopo un cross dal fondo. Al 12° Dati calcia una punizione dal limite, Cicino respinge di pugno. Al 13° grossa occasione per la Castelnuovese con Riccardo Corsi che entra in area e calcia un forte rasoterra che esce di poco sfiorando il palo opposto. Al 24° azione di alleggerimento locale, Conforti prova il tiro in corsa, Poponcini alza in angolo. Dalla bandierina palla in area per la testa di Bandini che sale altissimo: colpo di testa che termina sul fondo. La spinta amaranto non riesce a portare pericoli dalle parti di Cicino e al 32° arriva la terza rete che chiude definitivamente la partita. Azione veloce sulla sinistra, conclusione di Bandini che incoccia un difensore ospite, una deviazione che mette fuori causa Poponcini. Finisce dunque 3-0 per il Mazzola Valdarbia. Un risultato che deve essere accettato con la giusta serenità, consapevoli della difficoltà di questo campionato ma anche delle potenzialità della squadra amaranto.
Domenica prossima impegno casalingo con il Pontassieve oggi vincitore contro il Lucignano.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento