Baldaccio per la prima volta ko in casa

Baldaccio Bruni – Sinalunghese 0-1
Baldaccio Bruni Anghiari: Giorni, Piccinelli, Farinelli, Bruschi, Angiolucci (Bruni 65’), Adreani, Bucaletti, Torzoni, Invernizzi, Alomar (Battistini 72’), Quadroni. A Disposizione: Ranieri, Barbini, D Aprile, Goretti, Capacci, Bracci, Panicucci All. Tommaso Guazzolini.
Sinalunghese: Marini, Leti, Meoni, Fanetti, Minocci, Menchetti, Redi, Cerofolini, Pluchino (Doka B. 80’), Capogna, Gerardini. A Disposizione: Costa E., Calveri, Baldassarri, Squarcia, Miele, Bardelli, Trombesi, Doka Br. All. Simone Marmorini.
Arbitro: Cosimo Papi Di Prato. Assistenti: Federico Palombo E Alkid Luzi (Valdarno).
Rete: Pluchini Al 4’.
Note. Capogna (S) Al 58’. Ammoniti: Minocci, Menchetti, Doka. Angoli: 5-4. Recupero: 0’+3’.
La Baldaccio Bruni Anghiari ha perso 1-0 al Saverio Zanchi contro la Sinalunghese ed ha incassato il 2° ko di fila dopo quello in trasferta di domenica scorsa contro la Lastrigiana. Gli ospiti, guidati dall’ex allenatore biancoverde Marmorini, sono tornati al successo dopo 5 turni e sono riusciti a conquistare l’intera posta in palio nonostante l’ultima parte di gara in inferiorità numerica, mentre i biancoverdi, meno brillanti e meno precisi rispetto alle altre partite sono caduti per la prima volta al Saverio Zanchi e sono rimasti fermi a quota 12 punti. La Sinalunghese sblocca il risultato al 4’ sfruttando l’errato disimpegno difensivo del team anghiarese grazie al preciso destro di Pluchino che si insacca nella porta rimasta sguarnita. La Baldaccio reagisce e al 14’ va ad soffio dal pareggio con l’assist di Invernizzi per Quadroni che da buona posizione non riesce a inquadrare lo specchio. Al 25’ bella accelerazione del numero 11 biancoverde rifinita dal servizio in mezzo per Alomar che però calcia fuori sprecando la chance. Ancora Baldaccio al 35’ con il cross dalla destra di Torzoni e il colpo di testa del solito Quadroni che manca della necessaria precisione. Nel finale di tempo è la compagine ospite a mettersi in mostra al 38’ con la punizione velenosa di Minocci respinta dai pugni di Giorni e poi al 45’ con il potente destro da fuori di Leti che esce non di molto rispetto alla porta. La ripresa fa registrare il primo episodio degno di nota al 13’ quando l’entrata di Capogna su Farinelli viene punita con il cartellino rosso diretto costringendo la Sinaunghese all’inferiorità numerica. La Baldaccio tenta di aumentare il peso del reparto offensivo con l’ingresso in campo di Battistini, ma si rende pericolosa solo al 21’ con l’iniziativa personale di Bucaletti che trova però la pronta risposta di Marini. Al 24’ ospiti in avanti con Pluchino che da fuori costringe Giorni alla respinta, poi nel finale i biancoverdi ci provano senza creare però pericoli agli ospiti. L’ultima chance è il tiro di Battistini allo scadere respinto da un difensore. Il team di Tommaso Guazzolini ha protestato nel corso del match per un rigore non concesso quando Bucaletti è stato trattenuto all’interno dell’area da un difensore avversario. A prescindere dagli episodi è stata però una Baldaccio meno brillante del solito che deve far tesoro di questa sconfitta e continuare a lavorare al massimo per rialzare immediatamente la testa. I 2 ko consecutivi lasciano un pizzico di amarezza, ma non devono certo togliere entusiasmo alla squadra. Una giornata meno positiva ci può stare e la cosa importante è prepararsi al meglio per la prossima trasferta con il Valdarno.
I VIDEO DELLA PARTITA
Per rivedere le immagini salienti della sfida nel servizio trasmesso da Teletruria all’interno della pagina sportiva CLICCA QUI, per ascoltare le dichiarazioni rilasciate a fine partita dai due tecnici CLICCA QUI.
Peccato per il ko, ma come sempre FORZA BALDACCIO..!!

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento