Promozione Chiusi - Bucinese 4 a 2

Quanto successo oggi ha dell’incredibile, tanto da fare fatica a narrare i fatti. Probabilmente anzi sicuramente, ci mettiamo del nostro, ma e questa non deve essere una scusa, non siamo nemmeno fortunati. Anzi si, una mano la dea bendata nella ns seconda rete ce l’ha data ma per il resto…. Scendiamo in campo convinti determinati; formazione a sorpresa con Sala, a distanza di dodici anni schierato nuovamente come prima punta, con due interni di corsa e contenimento Nocentini e Tata ai fianchi di Kuqi playmaker, come già accaduto nella gara di coppa vinta con la Chiantigiana. Giochiamo bene e non lasciando niente ai padroni di casa ci portiamo in vantaggio per due a zero. I gol al 28’ di Sala di testa, sugli sviluppi di un corner e al 36’ di Kuqi su calcio di punizione con palla che, messa in area destinata a una deviazione, finisce invece in rete, tra lo stupore generale, senza che nessuno la tocchi. Ma tra il 40’ e il 46’ i nostri sei minuti “di ordinaria follia” da due calci d’angolo a favore del Chiusi arrivano due reti, entrambi di testa, entrambi dall’area piccola ad opera di Bernardini, la prima realizzata probabilmente dopo aver commesso fallo sul suo marcatore Ezechielli che è andato a terra. Episodio controverso, come una precedente ammonizione di Bartolucci che si rivelerà determinata al 45’ quando lo stesso Bartolucci, dopo che la squadra aveva perso banalmente palla in uscita, commette fallo da rigore, seconda ammonizione, squadra in 10 e Chiusi in vantaggio, con Dini che intuisce il penalty ma non para. Mister Attili con Gualdani infortunato, sposta al centro della difesa Nocentini ma al rientro in campo alla prima azione dopo 2’ il Chiusi segna la rete del 4 a 2. Al 65’ ci potrebbe essere la svolta con Perugini che interviene da dietro, direttamente sulla gamba di Tata che gli aveva sottratto il pallone, ma per un incerto direttore di gara, è solo ammonizione tra le vibranti proteste di tutti gli arancio verdi, ivi compreso mister Attili che è espulso. L’arbitro tenterà di rifarsi nel finale di gara espellendo Moretti per una gomitata a Tata, ma la squadra ormai è sulle gambe e mancano anche le forze per il recupero. Piove sul bagnato, da segnalare nel mezzo il grave infortunio a uno sfortunato Daniel Cinini che a seguito di un contrasto di gioco (gomitata, spallata boh!) ha riportato la frattura scomposta della mandibola con ricovero all’ospedale di Siena dove domani verrà sottoposto a intervento chirurgico. A Daniel dedichiamo la copertina augurandogli una pronta guarigione e rientro in campo.
La nostra formazione: Dini, Parisi, Mannozzi, Sala, Bartolucci, Ezechielli, Nocentini, Kuqi (Savelli), Tata (Valcareggi) Nofri, Cinini (Rotesi); a disp: Ahudu, Migliorini, Boncompagni Brandini, Moci, Iannicelli

Polisportiva Bucinese
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento