Francesco Cartocci del Tennis Giotto in finale allo Junior Next Gen

Il Tennis Giotto raggiunge una finale con Francesco Cartocci al master dello Junior Next Gen 2019. La manifestazione si è disputata sui campi dello Sporting Milano 3 e ha rappresentato la tappa conclusiva di un circuito di venticinque tornei organizzati dalla Federazione Italiana Tennis che ha coinvolto migliaia di ragazzi e ragazze dall’Under10 all’Under16 in tutta la penisola, con i migliori trentadue di ogni categoria che hanno meritato la qualificazione al master. Nella ristretta cerchia dei finalisti sono rientrati cinque atleti del Tennis Giotto che, accompagnati dal maestro Jacopo Bramanti, hanno vissuto l’emozione di confrontarsi con i più forti coetanei in una città che, per una settimana, è stata al centro del tennis internazionale perché, in contemporanea, Milano ha ospitato le NextGen Atp Finals vinte da Jannik Sinner. Tra i grandi protagonisti dello Junior Next Gen è rientrato Cartocci del 2003 che è stato autore di una bella cavalcata nell’Under16 con quattro vittorie su avversari anche di miglior classifica, tra cui spicca l’affermazione in semifinale per 4-3 e 4-0 sulla testa di serie n.1 Andrea Giammario del Tc Milano Bonacossa. Questo percorso ha permesso all’aretino di accedere alla finale dove si è arreso solo di fronte a Lorenzo Sciahbasi del Training School Foligno per 4-1 e 4-2, raggiungendo comunque un ottimo risultato di spessore nazionale. Nella stessa categoria erano presenti anche Francesco Rossi e Filippo Alberti che sono usciti di scena rispettivamente agli ottavi e ai sedicesimi, al termine di incontri particolarmente combattuti. La positiva stagione vissuta da questi tre ragazzi dell’Under16 potrebbe ora essere ulteriormente arricchita dalla partecipazione, entro la fine dell’anno, ad un torneo internazionale Itf Under18 che permetterà loro di vivere un’esperienza anche al di fuori dei confini nazionali. Al master dello Junior Next Gen ha ben figurato anche Raffaele Ciurnelli che ha meritato i quarti dell’Under12, mentre la rappresentante femminile della squadra del Tennis Giotto è stata Sofia Farsetti che si è fermata agli ottavi dell’Under16. «Cartocci ha vissuto un torneo di altissimo livello - commenta Bramanti, - con una serie di vittorie con cui è andato oltre ad ogni aspettativa, con cui ha dimostrato il proprio valore e con cui ha colto il suo miglior risultato stagionale. Le maggiori soddisfazioni, comunque, sono rappresentate dall’aver portato ben cinque ragazzi tra i migliori d’Italia nelle varie categorie, di cui ben tre nell’Under16 maschile, confermando la solidità del nostro settore giovanile».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento