Promozione Bucinese – Pontassieve 0 a 4

Dopo aver assistito al primo tempo nulla avrebbe fatto presagire un risultato finale di simile proporzioni. Invece come già accaduto a Chiusi, ci sono bastati 5’ di ordinaria follia per rovinare tutto. Come detto primo tempo equilibrato, giocato su un terreno oltremodo scivoloso e pesante, un’occasione per il Pontassieve al 12’ con la conclusione di Franci respinta da dini in volo plastico e una per la Bucinese al 29’ con Rotesi che a due passi dal portiere prima di piede poi di testa, non trova la botta vincente. Inizia il secondo tempo e al 52’ lancio lungo per Renai, momento d’indecisione del nostro portiere Dini che scivola e arriva in ritardo sul pallone che il nr.9 del Pontassieve deposita in rete. Nemmeno il tempo di riprendere il gioco con la rimessa da centrocampo che il Pontassieve recupera palla conclusione respinta da Dini ma il primo a giungere sulla pala è Natale che la ribatte in rete. Ancora frastornati al 57’ perdiamo palla in uscita, veloce transizione della squadra ospite, difesa scoperta e Sottili segna la terza rete nell’arco di 5’. Nonostante la partita sia virtualmente finita e la pioggia incessante i giocatori in campo continuano a affrontarsi a viso aperto. Rimane il tempo per registrare la quarta rete ospite al 65, sugli sviluppi di calcio d’angolo con palla respinta fuori area dove Natale trova la conclusione vincente e due occasioni per gli arancio verdi: al 71’ con Bartoli e Magnanensi che non arrivano alla deviazione di testa da buona posizione e al 81’ con Magnanesi che si vede respingere in tuffo dal portiere una sua buona conclusione. Brutta doccia fredda dopo l’iniezione di fiducia con la vittoria di Dicomano ma la classifica è corta e nulla è perduto.
La nostra formazione: Dini, Parisi, Valcareggi (Brandini), Sala, Gualdani Ezechielli, Magnanensi, Kuqi, Tata (Bartoli), Rotesi(Papini), Savelli; a disp: Ahudu, Moci, Mannozzi, Migliorini, Nofri, Boncompagni

Polisportiva Bucinese
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento