Tenev a fil di sirena regala la vittoria all’Amen nel derby con la Synergy

Un canestro dall’area del giocatore bulgaro fa esultare il Palasport Estra
Amen Scuola Basket Arezzo-Synergy Basket Valdarno 67-65
Parziali: 23-29; 38-35; 48-55
Amen: Rodriguez 3, Ghini, Andreani ne, Cutini 18, De Bartolo 29, Tenev 10, Calzini, Castelli, Giommetti 2, Provenzal 5. All. Milli
Synergy: Marchionni ne, Corsi 3, Bartolozzi 13, Resti ne, Pelucchini C. 20, Donnini ne, Pelucchini M., Jovic 7, Brandini 14, Innocenti 8, Ceccherini, Prosperi ne. All. Franceschini
Dopo tante amarezze nei finali di gara l’Amen Scuola Basket Arezzo trova la vittoria nel derby con la Synergy Valdarno rimontando nell’ultimo minuto di gioco. Partenza sprint degli ospiti che mettono a referto 29 punti nel primo quarto di gioco, colpendo ripetutamente la difesa aretina con i tiri dalla lunga distanza, ben 5 di cui 3 di un ottimo Bartolozzi. Con il passare dei minuti la difesa dell’Amen si assesta e recupera qualche punto andando al primo mini intervallo sotto di 6 lunghezze 23-29. Nel secondo quarto la Synergy si blocca in attacco, così la squadra di coach Milli riesce a mettere la testa avanti con un parziale di 11-0 a cavallo dei primi due tempi. Nonostante qualche errore in attacco la SBA chiude in vantaggio al rientro negli spogliatoi per 38-35 dopo essere stata anche sul +7. Il terzo quarto si apre con il peggior momento della squadra di casa, la Synergy imbriglia l’attacco aretino e con determinazione compie un break di 16-6 in 5 minuti che ribalta l’inerzia della gara. Cosimo Pelucchini segna canestri importanti e tiene i valdarnesi avanti 55-48 al 30’. L’ultimo parziale inizia con l’Amen che prova a rientrare, la difesa è finalmente attenta e permette agli amaranto di impattare a quota 57 con 5 minuti da giocare. La Synergy non molla, una tripla di Corsi ed un canestro di tabellone di Bartolozzi sembrano indirizzare la gara, ma la SBA ha un De Bartolo determinato a guidare la squadra al successo. I suoi punti prima impattano l’incontro poi dalla lunetta firma il +3 (65-62). Franceschini chiama Time Out e dopo la prima rimessa la SBA commette fallo non avendo ancora raggiunto il bonus. Nuova rimessa e Brandini costretto a lungo a sedere per problemi di falli segna la tripla del Pareggio con 4 secondi da giocare. Sospensione obbligata per coach Milli che guadagna campa rimettendo nella metacampo di attacco. La palla finisce nelle mani di Tenev che nonostante l’opposizione di Jovic riesce da centro area a segnare allo scadere il canestro della vittoria. Due punti molto preziosi per la SBA trovati in una gara molto complicata per un avversario mai domo e per le condizioni fisiche non ottimali di Rodriguez e Tenev che hanno dato il loro massimo contributo alla causa. MVP amaranto De Bartolo che con i suoi 29 punti realizzati con il 61% dal campo ha suonato la carica alla squadra nel momento più difficile. Adesso l’Amen avrà una settimana di tempo per ricaricare le pile e presentarsi alla trasferta di Sabato prossimo a Firenze con l’Olimpia Legnaia Firenze nelle migliori condizioni possibili.

Ufficio Stampa
Amen Scuola Basket Arezzo
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento