Tre finali per la Ginnastica Petrarca ai Campionati Italiani di Specialità

Un quarto, un quinto e un ottavo posto per la Ginnastica Petrarca ai Campionati Italiani di Specialità Gold. La società aretina è scesa in pedana nell’importante manifestazione tricolore di Foligno con Francesca Mazzierli al cerchio, Anita Adreani alla fune e Sofia Mortimer al nastro che, confrontandosi con coetanee di tutta la penisola, sono riuscite a chiudere la loro stagione con una triplice finale in diverse categorie e in diversi attrezzi della ginnastica ritmica. Le tre atlete, allenate da Irene Leti, hanno meritato la possibilità di gareggiare ai Campionati Italiani al termine di un lungo percorso in cui sono riuscite a superare con bei risultati le precedenti fasi regionali e interregionali, rientrando così nella ristretta cerchia delle migliori ginnaste in corsa fino all’ultimo per il tricolore. Le maggiori soddisfazioni sono arrivate con Mazzierli del 2006 che in questa stagione ha vissuto il suo debutto assoluto in un torneo Gold (la massima categoria della ritmica) e che si è subito dimostrata competitiva anche a livello nazionale, vincendo le emozioni di competere per la prima volta in un contesto tanto importante e cogliendo un ottimo quarto posto nel cerchio nella categoria Junior1. L’aretina aveva centrato la qualificazione anche nella fune ma una perdita dell’attrezzo le ha impedito di rientrare nella finale tra le migliori otto, costringendola ad accontentarsi del sedicesimo posto. Particolarmente entusiasmante è stata anche la prova di Adreani del 2004 che, nella categoria Junior 2-3, ha eseguito un primo esercizio nella fune con cui si è piazzata al quarto posto provvisorio ed è così rientrata nella finalissima dove, a causa di qualche piccola incertezza, ha concluso la manifestazione tricolore per quinta. L’ultima ad esibirsi è stata Sofia Mortimer del 2003 che ha gareggiato con il nastro tra le Senior e che è riuscita a centrare l’accesso per l’ultima fase, archiviando la prova all’ottavo posto finale. «Le nostre individualiste impegnate nei campionati di Specialità - commenta Leti, - hanno chiuso il loro 2019 nel migliore dei modi, cioè raggiungendo il traguardo della finalissima dei Campionati Italiani al termine di oltre ventidue ore di gara in cui hanno dimostrato determinazione e nervi saldi. I loro piazzamenti sono motivo di soddisfazione e di ottimismo per la Ginnastica Petrarca che sta vivendo una fase di ricambio generazionale in cui sta registrando la crescita di un gruppo di giovani ginnaste sempre più capaci di imporsi ai massimi livelli nazionali».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento