Atleti e tecnici: una giornata di formazione al palazzetto del nuoto

Il palazzetto del nuoto di Arezzo ospita un pomeriggio ricco di iniziative dedicate alla crescita psicomotoria e alla formazione. Gli appuntamenti, in programma sabato 7 dicembre, sono promossi dalla Chimera Nuoto e riuniranno decine di atleti e di istruttori che verranno impegnati in parallelo in una serie di test in vasca o in aula motivati dall’obiettivo di sviluppare il movimento natatorio locale, facendo affidamento sulla presenza di relatori di spessore nazionale. La giornata si aprirà alle 14.15 con il secondo incontro dello PsicoAcquaLab che, tenuto dal professor Diego Polani (psicologo dello sport che in passato ha seguito alcune squadre delle nazionali della Federazione Italiana Nuoto), sta interessando i nuotatori agonisti della società aretina in un percorso di consolidamento della personalità attraverso l’unione tra pratica sportiva e psicologia. Negli ultimi due mesi, gli atleti coinvolti hanno intrapreso uno specifico percorso di valutazione di reazioni emotive e stanchezza psico-fisica collegate alla prestazione in vasca, acquisendo consapevolezza di sé e individuando elementi caratteriali su cui lavorare per ottimizzare i propri risultati. Questo lavoro troverà seguito in un pomeriggio in cui il dottor Polani focalizzerà l’attenzione sulle potenzialità, sulle ambizioni e sull’importanza delle abitudini quotidiane per il risultato sportivo, indicando quelle accortezze per attivare una corretta percezione di sé, per lavorare sui propri punti di debolezza e per consolidare la propria personalità. Nel frattempo, il palazzetto del nuoto ospiterà una lezione del corso di formazione per Allievo Istruttore che sta coinvolgendo circa venti allievi e che rappresenta il primo step per coloro che ambiscono ad insegnare e ad allenare in questo sport, con un doppio lavoro pratico e teorico tenuto dal direttore sportivo della Chimera Nuoto Marco Magara. Una parte dell’incontro sarà svolta direttamente a bordo vasca nel corso della preparazione del gruppo degli Esordienti impegnati nello PsicoAcquaLab. Il pomeriggio sarà ulteriormente arricchito da uno speciale allenamento del settore pre-agonistico Propaganda che vedrà scendere in piscina ottanta nuotatori tra i cinque e gli undici anni per un ultimo test in vista dell’avvio del campionato interprovinciale del 15 dicembre. «La formazione e il miglioramento delle performance - commenta Magara, - sono al centro dell’impegno della Chimera Nuoto, dunque siamo felici di proporre una giornata tanto ricca che coinvolgerà e metterà a confronto le varie componenti della nostra società con gli atleti di tutte le età e tutte le categorie, con gli attuali tecnici, con gli istruttori del futuro e con gli altri professionisti con cui collaboriamo».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento