Foiano 1947, con la Baldaccio Bruni per la svolta

Appuntamento molto importante per il Foiano 1947, che dopo il restyling invernale con quattro arrivi(Ngassieu Kameni, Mouaha, Ali Zober e Rufini) e tre partenze(Goracci, Capacci e l'enfant du pays Nicola Gorelli), più il grave infortunio di Scortecci che ha chiuso anzitempo la stagione, ospita la Baldaccio Bruni Anghiari nell'ultimo appuntamento del 2019. I ragazzi di Stefano Cardinali reduci da tre sconfitte consecutive che li hanno fatti precipitare in penultima posizione di classifica, vogliono chiudere l'anno solare in maniera positiva, in modo da lavorare nelle feste natalizie con un morale accettabile e per ritrovare la vittoria interna che manca dal 30 settembre 2019, quando i tigrotti amaranto sconfissero 2-0 la Rignanese. I biancoverdi di Guazzolini dal canto loro cercheranno di agganciare il treno play-off, distante un solo punto e punteranno sul solito Michael Quadroni, molto ispirato quando vede i colori amaranto, mentre in forte dubbio Rosati ed il puntero uruguayano Walter Alexis Invernizzi alle prese con i rispettivi problemi fisici. Arbitrerà il Sig.Mirko Borghi di Firenze, assistito dal Sig. Simone Iuliano di Siena e dal Sig. Matteo Bertelli di Firenze

Nuova AC Foiano
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento