La Union Rugby Arezzo chiude l’anno con una vittoria

La Union Rugby Arezzo ha chiuso l’anno con il sorriso. L’ultima gara del 2019 del campionato nazionale di serie C è coincisa con il ritorno alla vittoria della squadra aretina che, tra le mura amiche del campo di via dell’Acropoli, è riuscita a piegare per 18-13 gli Amatori Rugby Cecina al termine di un incontro combattuto ed equilibrato. Il bel risultato è arrivato in virtù di una prova di carattere degli uomini allenati da Luca Androsoni che, nel secondo tempo, sono stati capaci di ribaltare il provvisorio svantaggio, di superare i livornesi e di ritrovare un successo che mancava da quasi due mesi. Andrea Scartoni, Fabio Fiore, Alessandro Cocchi, Riccardo Biagi, Giovanni Mariotti, Nicola Villoresi, Riccardo Rupi, Leonardo Giusti, Vanni Scaffei, Gian Marco De Corso, Aniello D’Ambrosio, Michele Donvito, Andrea Giabbani, Pasquale D’Antonio e Teodor Valentin Cojocaru sono i quindici titolari con cui la Union Rugby Arezzo si è opposta agli Amatori Rugby Cecina. L’avvio di gara ha sorriso ai padroni di casa che si sono prima portati sul 5-0 con una meta di Rupi e poi sull’8-3 con un calcio di punizione di Scartoni, ma nel finale della prima frazione la reazione degli ospiti ha cambiato il punteggio fino ad un provvisorio 8-13. Il riposo negli spogliatoi ha giovato agli aretini che, nel secondo tempo, non hanno concesso più nulla agli avversari e che hanno prima raggiunto il 15-13 con meta di D’Antonio e trasformazione di Scartoni, poi si sono ben difesi e infine hanno fissato il risultato sul 18-13 con un nuovo calcio di punizione dello stesso Scartoni. Il campionato conoscerà ora una pausa fino a domenica 12 gennaio quando è in programma la trasferta sul campo del Rugby Gubbio 1984, con la Union Rugby Arezzo che potrà dunque fare affidamento su un lungo stop per lavorare sugli schemi di gioco e per integrare alcuni nuovi atleti che si sono aggregati al gruppo nelle ultime settimane dopo aver giocato in passato nella serie B della Vasari Rugby o nel settore giovanile dell’Arezzo Rugby. «Volevamo fortemente questa vittoria - spiega il presidente Alessandro Rossi, - per raccogliere i frutti del lavoro svolto negli allenamenti e per trovare nuovo entusiasmo in vista della pausa natalizia. Il 2019 è stato un anno importante e delicato per il rugby aretino, con la costituzione condivisa della Union Rugby Arezzo e con le prime esperienze in un campionato difficile come la serie C nazionale: nel nuovo anno proveremo a sviluppare e a consolidare ulteriormente il progetto, con l’obiettivo di riportare nuovo lustro a questo movimento sportivo cittadino».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento