Pieve al Toppo - Viciomaggio 1-3

Pieve al Toppo: Angori (45' Tavanti), Ermini, Zubair (81' Tani), Tiezzi M. (c), Menchetti (85' Tiezzi G.), Gentile (81' Franchi), Milighetti, Palazzini J., Bernacchia, Marraghini (74' Micheli), Yassine. Allenatore: David Bardelli.
Viciomaggio: Galastri, Rotelli, Gallastroni, Rubechini (c), Fragalà, Palazzi, Palazzini, Billi, Verrazzani, Gironi, Gallorini. Subentrano: Morelli, Faralli e Gavagni. Allenatore: Fabrizio Bracciali.
Arbitra Fabbri della sezione di Arezzo.
Espulsioni: 40' Fragalà.
Reti: 19', 58' Rotelli, 76'Tiezzi M., 82' Faralli.
Sabato 14 Dicembre va in scena presso il Maurizio Nocciolini di Pieve al Toppo l'anticipo sentitissimo fra Pieve al Toppo e Viciomaggio. La distanza in classifica è minima ed entrambe le compagini si giocano punti importanti. Dopo 9 minuti è della Pieve la prima vera occasione del derby, Palazzini J. dal limite dell'area colpisce forte, di destro ma Galastri si fa trovare pronto e devia in angolo. Al 19' Billi, con un passaggio illuminante, serve il velocissimo Rotelli sul filo del fuorigioco, il numero 2 dinanzi ad Angori deposita la palla nell'angolino, con freddezza, sbloccando il risultato: 0-1. Minuto 40 Fragalà ferma con un fallo la ripartenza giallorossa: l'arbitro non ci pensa due volte ed estrae il secondo giallo ai danni del numero 5 bianco verde, Viciomaggio in dieci. Allo scadere della prima frazione di gara si infortunia il portiere Angori, lo sostituisce il giovanissimo Tavanti. Secondo Tempo: 58' Palazzini sfonda le linee difensive locali giungendo sino in fondo, il suo cross è preciso e sul dischetto del rigore si smarca bene Rotelli che al volo conclude a rete: 0-2. 67' Yassine converge dalla sinistra e crossa sul secondo palo per Ermini, il terzino colpisce di testa non trovando però lo specchio. 76' ancora Yassine punta la porta, sposta la palla e tira una sassata di sinistro sul primo palo, Galastri si supera e mette in angolo. Dagli sviluppi del corner il capitano Tiezzi M. raccoglie un cross invitante realizzando il gol che riapre l'incontro. Ma proprio nel momento migliore della Pieve, Morelli con una palla a tagliare la difesa crea l'imbucata per Faralli il quale non sbaglia davanti a Tavanti, 1-3. Anticipo nefasto per i ragazzi di Mister Bardelli perché il Viciomaggio nonostante l'inferiorità numerica oggi ha dimostrato di avere qualcosa in più rispetto alla Pieve. La classifica dei giallorossi resta positiva a 19 punti; domenica però si dovrà fare massima attenzione ospiti del Subbiano, per l'ultima partita di andata del girone E.

Usd Pieve al Toppo
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento