Sangio corsara a Poggibonsi (2-5)

La Futsal Sangiovannese torna ad assaporare i tre punti grazie alla vittoria per 5 a 2 sulla Poggibonsese nel bellissimo impianto di Colle Val d'Elsa, nuova casa dei giallorossi fino alla fine della stagione. Un successo che vale doppio viste le condizioni in cui si presentava la squadra dopo il pari interno col Grosseto: assenti gli squalificati Cipolli, Zappalà, Liburdi e Rodriguez Parra (questi ultimi squalificati addirittura per tre giornate dal Giudice Sportivo) oltre a mister De Lucia sostituito in panchina dal vice Ferrini porta con se ben quattro under 19 (Faelli, Senesi, Mehmeti e Mateo) che troveranno minutaggio nel corso del match. Per i locali un'occasione da non fallire per uscire dal fondo della classifica. Nonostante le pessime premesse gli azzurri fanno la gara con i senesi chiusi in difesa e pronti a pungere uin ripartenza. La prima frazione si chiude a reti bianche non senza emozioni e qualche emozione compreso un tiro libero fallito da Cassioli. La ripresa si apre con il vantaggio di Jimenez che mette dentro sul secondo palo un assist di Pisconti al termine di una perfetta azione tutta di prima (0-1) annullato poco dopo dal pareggio di Bartolotta sugli sviluppi di una punizione (1-1). I sangiovannesi tornano avanti con il rientrante Amano (ottima la prova del giapponese) che batte Bartolacci per la rete del 1-2 che però viene ancora cancellata dal sigillo di Pellegrino(2-2) ancora su una palla da fermo ma stavolta sugli sviluppi di un corner. L'espulsione di Riccobono per doppia ammonizione consegna agli azzurri un'occasione d'oro che, proprio sullo scadere dei due minuti di superiorità numerica, ancora Amano sfrutta siglando il nuovo vantaggio per i suoi (2-3). A poco più di 3' dalla sirena mister Giannatasio si gioca la carta del portiere di movimenti ma i sangiovannesi stavolta sono impeccabili chiudendo tutti i varchi e segnando prima il 2-4 grazie a capitan Pisconti ed il definitivo 2-5 con Jimenez direttamente dalla propria area. Al triplice fischio tutti i giocatori, compresi quelli in tribuna, esplodono di gioia per tre punti di vitale importanza che tengono la Sangio ancorata nelle posizioni play-off in vista del proibitivo, viste le condizioni, incontro di sabato prossimo contro la capolista CUS Ancona. Una nota di merito per i nostri ragazzini terribili Faelli, Senesi, Mateo e Mehmeti che hanno contribuito con il loro apporto a questo fondamentale successo.

ASD Futsal Sangiovannese
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento