Sedici medaglie per la Chimera Nuoto in Coppa Toscana Sprint

Un ricco bottino di sedici medaglie chiude la stagione agonistica della Chimera Nuoto. La Coppa Toscana Sprint ha rappresentato l’ultimo appuntamento del 2019, con tredici società di tutta la regione che si sono confrontate a Firenze in un ricco programma di gare rivolto a tutte le categorie dal settore giovanile agli Assoluti. Il bilancio della Chimera Nuoto è particolarmente positivo, con gli atleti provenienti dal palazzetto del nuoto di Arezzo e dalla piscina comunale di Foiano della Chiana che sono riusciti a mettersi al collo ben sette ori, due argenti e sette bronzi. Tra le protagoniste della Coppa Toscana Spint è rientrata Eleonora Camisa del 2002 che, fresca di premiazione come “Atleta dell’anno” alla Giornata Olimpica del Coni, ha confermato le proprie potenzialità negli Assoluti dove ha trionfato nei 50 delfino, è arrivata seconda nei 50 stile libero e ha contributo a due terzi posti nelle staffette 4x50 stile libero in squadra con Francesca Giomarelli, Giuditta Rachini e Isabella Trojanis. Grandi prestazioni sono arrivate anche con quest’ultima atleta che, nata nel 2003 e impegnata negli Assoluti, ha meritato l’oro nei 50 dorso e l’argento nei 50 delfino. Un doppio primo posto è stato colto negli Juniores1 da Alessandro Tavanti del 2003 che si è piazzato davanti a tutti nei 50 rana e nei 50 stile libero, mentre gli altri ori sono stati merito di Fabio Ferrari del 2006 nei 100 misti dei Ragazzi1, di Gabriele Gambini del 2005 nei 100 misti dei Ragazzi2 e di Matteo Vasarri del 2004 nei 50 dorso dei Ragazzi3. Il palmares della Chimera Nuoto è stato ulteriormente arricchito dai bronzi vinti a livello individuale da Vittoria Pieroni del 2006 nei 100 misti dei Ragazzi2, da Niccolò Quadrani del 2005 nei 50 dorso dei Ragazzi2, e da Matteo Meacci del 2005 nei 50 stile libero dei Ragazzi3, e a livello di squadra dalle staffette 4x50 stile libero Ragazzi (con Gambini, Meacci, Quadrani e Francesco Sassoli) e 4x50 misti Assoluti (con Tavanti, Vasarri, Gabriele Fioravanti e Francesco Rotondo). Nella squadra scesa in vasca a Firenze erano presenti anche Jacopo Bartolini, Elisabetta Benedetti, Lorenzo Benigni, Miryam Borgogni, Giulio Bracciali, Viola Calvo Pegna, Marianne Durbano, Greta Beatrice Franci, Alexandru Stefan Ganea, Matteo Lucci, Samuele Magnani, Ginevra Mangiavacchi, Alessandra Ruffini e Matteo Trojanis. «Chiudiamo l’anno di gare con tante prestazioni di buon livello - commenta Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, - che trovano espressione nelle tante medaglie vinte e nei miglioramenti cronometrici di molti atleti che ci fanno ben sperare in vista degli impegni regionali e nazionali che ci vedranno impegnati in vasca fin dalle prime settimane del 2020».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento