Zampata dell'Amen SBA sul campo della Cantini Lorano Firenze

Bella prestazione degli amaranto che trovano il primo successo esterno del campionato
Cantini Lorano Legnaia Firenze-Amen Scuola Basket Arezzo 58-70
Parziali: 18-12, 32-38, 39-51, 58-70
Cantini Lorano: Bandinelli 8, Innocenti 6, Conti 4, Cambi 8, Nardi ne, Susini ne, Rosi 2, Ridolfi ne, Del Secco 6, Corzani 11, Andrei ne, Mascagni 13. All. Zanardo
Amen: Rodriguez 21, Ghini, Andreani ne, Cutini 14, De Bartolo 12, Tenev 12, Calzini ne, Castelli 6, Giommetti 4, Provenzal 1. All. Milli
Successo importante dell'Amen Scuola Basket Arezzo sul campo della Cantini Lorano Legnaia Firenze terza in classifica. Gli amaranto rimangono concentrati fino alla fine e strappano i due punti. Partenza sprint della squadra di casa che prova a mettere in difficoltà il quintetto aretino con intensità difensiva e le triple di Innocenti e Corzani. Firenze chiude avanti il primo quarto 18-12, ma la reazione amaranto non tarda ad arrivare. In difesa l'Amen costruisce le sue fortune bloccando i meccanismi degli avversari, in attacco poi Cutini e Rodriguez propiziano il break di 26-14 che ribalta l'inerzia della gara. All'intervallo il vantaggio SBA è di 6 lunghezze, ma dopo qualche minuto il divario tra le due squadre cresce. La fase difensiva della squadra di coach Milli rasenta la perfezione concedendo solo 7 punti in 10 minuti alla Cantini Lorano e solo alcuni errori al tiro non permettevano la fuga definitiva alla SBA. Al 30' il punteggio premia l'Amen sul 51-39 che si dilata fino al 56-41 che diventa il massimo vantaggio aretino. Firenze prova la rimonta con Mascagni che si carica le responsabilità della squadra sulle spalle, questa volta però gli amaranto non cedono. Rodriguez, De Bartolo ed una tripla di Castelli suggellano il +7 grazie anche a due preziosi rimbalzi offensivi di Giommetti, nei secondi finali l'Amen trova la forza per allungare di nuovo grazie alla precisione dalla lunetta fino al +12 sulla sirena finale (70-58).
Un successo meritato che fa salire a quota 10 in classifica la SBA e che sottolinea il recupero fisico di Rodriguez autore di 21 punti con un 4/6 da 3 e 7/7 ai liberi che hanno contribuito alla vittoria aretina. Con due successi consecutivi anche il morale della squadra ne risentirà positivamente per preparare al meglio la prossima sfida del Palasport Estra contro la Fides Montevarchi, che Domenica 8 Dicembre alle 18.15 si presenterà ad Arezzo dopo aver vinto anch'essa il derby con la Synergy Valdarno.

Ufficio Stampa
Amen Scuola Basket Arezzo
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento