Domenica trasferta delicata con l’Antella

Nel 18° turno di campionato la Baldaccio affronterà in trasferta l’Antella con l’obiettivo di allungare la serie utile. La presentazione del match Domani pomeriggio la Baldaccio Bruni Anghiari affronterà fuori casa l’Antella nel match valido per il 18° turno del campionato di Eccellenza Toscana Girone B. I biancoverdi saranno di scena su un campo difficile e contro una squadra in forma, ma arriveranno alla sfida con il morale alto dopo il successo interno conquistato nel turno precedente con il Poggibonsi e cercheranno di ottenere un altro risultato positivo per migliorare ulteriormente l’attuale posizione in classifica. Calcio d’inizio alle ore 14:30. Gli anghiaresi saranno privi degli squalificati Farinelli (per lui 3 turni di squalifica in seguito all’espulsione rimediata domenica, stesso provvedimento con cui è stato sanzionato Micchi del Poggibonsi) e Bruschi (1 giornata di stop).
I NUMERI DELLA BALDACCIO
La Baldaccio ha conquistato 25 punti e occupa il 6° posto in classifica assieme al Signa (-1 dalla 5° posizione e +5 dalla zona play out). La compagine di Tommaso Guazzolini ha racimolato 7 successi, 4 pareggi e 6 sconfitte con 23 gol segnati (4° attacco) e 23 incassati (sestultima difesa), è reduce dal successo casalingo ottenuto domenica scorsa con il Poggibonsi e nelle ultime 3 partite disputate ha collezionato 6 punti (considerando anche la vittoria esterna di Rignano e il ko incassato a fine 2019 sul campo del Foiano). Nelle 8 partite disputate in trasferta gli anghiaresi hanno ottenuto 8 punti (frutto di 2 affermazioni, 2 pari e 4 ko con 8 gol all’attivo e 11 al passivo). La squadra di Guazzolini nell’ultima gara giocata lontano dal Saverio Zanchi ha perso 2-1 con il Foiano, scivolone che ha interrotto la striscia utile di 3 risultati utili consecutivi conquistati in campo esterno (1-1 con il Porta Romana, 0-0 con la Fortis Juventus e successo per 3-0 con la Rignanese) e che è andato a sommarsi ai ko incassati con Poggibonsi, Lastrigiana e Valdarno. Le vittorie sono maturate con Terranuova Traiana e Rignanese.
I NUMERI DELL’ANTELLA
L’Antella ha fin qui raccolto 22 punti ed occupa il 9° posto in classifica (-4 dal 5° posto e +2 dalla zona play out). La compagine guidata da Stefano Alari ha conquistato 4 vittorie, 10 pareggi (record assoluto nel girone) e 3 sconfitte con 17 gol realizzati (quartultimo attacco assieme al Poggibonsi) e 16 incassati (3° retroguardia meno perforata pari merito con Badesse e Fortis Juventus), è reduce da 2 risultati utili consecutivi senza reti al passivo (0-0 casalingo con la Fortis Juventus e successo 1-0 in campo esterno con lo Zenith Audax). L’ultimo ko è quello dello scorso 15 dicembre (2-1 in casa con il San Gimignano Sport). Nelle 8 partite disputate tra le mura amiche l’Antella ha ottenuto 10 punti, in conseguenza di 2 successi, 4 pareggi e 2 ko, con 8 gol all’attivo e 9 al passivo. I fiorentini nelle prime 3 gare interne hanno raccolto 7 punti (affermazioni con Zenith Audax e Rignanese e pari contro il Poggibonsi), ma non vincono di fronte ai propri sostenitori dal 13 ottobre e nei successivi 5 match casalinghi hanno ottenuto solo 3 punti (pari con Colligiana, Badesse e Fortis Juventus, ko con Sinalunghese e San Gimignanosport).
I PRECEDENTI
Nelle ultime tre stagioni Baldaccio Bruni ed Antella si sono affrontate 6 volte: 5 in campionato e 1 in coppa. I biancoverdi precedenti hanno ottenuto 2 successi, 1 pareggio e 3 sconfitte. Entrambe le affermazioni sono arrivate al Saverio Zanchi: 2-0 il 24 settembre 2017 e 2-1 il 22 settembre 2019 nell’ultimo confronto disputato in ordine cronologico. Ad Anghiari anche l’unico pareggio (0-0 la scorsa stagione nel match del 23 dicembre 2018), mentre in terra fiorentina ha sempre primeggiato l’Antella: 1-0 il 7 gennaio 2018 e 2-1 il 28 aprile 2018. Le due formazioni si erano affrontate anche il 12 settembre 2018, negli ottavi di finale della Coppa Italia di Eccellenza Toscana, match nel quale l’Antella si impose 5-1 ai supplementari. In trasferta striscia negativa aperta quindi per la Baldaccio di 3 ko. Nel computo delle reti fiorentini in vantaggio 9-6, mentre se si considera solo il campionato biancoverdi avanti 5-4.
GARA TOSTA!
La Baldaccio è attesa da un confronto difficile su un campo che ha negli ultimi anni riservato solo delusioni al team biancoverde. Per invertire il trend e per dare continuità al successo di domenica passata con il Poggibonsi servirà una prestazione attenta e di livello. Equilibrio, compattezza tra i reparti, carattere, personalità, solidità e capacità di prendere in mano il pallino del gioco sfruttando al meglio le occasioni saranno le armi su cui fare affidamento in ogni istante del match. Approcciando la sfida con il giusto atteggiamento e giocando “da squadra”.

Nessun commento

Powered by Blogger.