Baldaccio in casa con il Porta Romana

Nel 25° turno di campionato la Baldaccio affronterà in casa il Porta Romana. Di seguito la presentazione della delicata sfida L’impresa compiuta domenica passata sul campo della capolista Badesse ha portato punti e fiducia alla Baldaccio Bruni Anghiari che nel prossimo fine settimana affronterà in casa il Porta Romana in un’altra sfida delicata ed importante. I biancoverdi sono usciti (si spera in maniera definitiva) dalla zona play out e nel match valevole per il 25° turno del campionato di Eccellenza Toscana Girone B cercheranno di centrare un altro risultato utile per restare fuori dalla zona pericolosa della classifica.
I NUMERI DELLA BALDACCIO
La Baldaccio ha raccolto 31 punti ed occupa pari merito con l’Antella la sestultima posizione (+1 sulla zona play out). La squadra di Guazzolini ha ottenuto 8 vittorie, 7 pareggi e 9 sconfitte, con 26 gol realizzati (10° attacco) e 32 incassati (quartultima difesa) e contro la capolista Badesse ha ritrovato un successo che mancava dal 5 gennaio (1-0 tra le mura amiche contro il Poggibonsi). I biancoverdi sono reduci da 3 risultati utili di fila (considerando anche i 2 pareggi a reti inviolate collezionati sul campo della Sinalunghese e in casa con il Valdarno), hanno ritrovato la via del gol dopo 435 minuti e centrato la 3° affermazione esterna in campionato (9 punti nelle ultime 9 giornate). Nelle 12 partite casalinghe il team di Guazzolini ha collezionato 19 punti (5 successi, 4 pareggi e 3 ko, con 16 gol all’attivo e 12 al passivo). Gli anghiaresi non vincono tra le mura amiche dal 5 gennaio (1-0 con il Poggibonsi), negli ultimi 3 match interni hanno ottenuto 2 punti (1-1 con il Terranuova Traiana, sconfitta 1-0 con la Lastrigiana, 0-0 con il Valdarno 2 settimane fa) e non vanno in rete al Saverio Zanchi da 220 minuti (ultimo gol quello firmato da Bucaletti al 50’ della sfida pareggiata con il Terranuova Traiana).
I NUMERI DEL PORTA ROMANA
Il Porta Romana occupa il 3° posto in graduatoria a quota 37 pari merito con la Lastrigiana (-8 dalla vetta e +3 sulla 6° posizione) ed ha fin qui ottenuto 9 affermazioni, 10 pareggi e 5 ko, con 34 gol realizzati (3° attacco più prolifico) e 26 incassati (6° retroguardia). La compagine fiorentina è reduce dalla netta vittoria interna con la Rignanese che ha permesso di ritrovare il massimo risultato dopo 8 partite di astinenza. Al successo del 15 dicembre 2019 (1-0 sul campo del Foiano) erano infatti seguiti 5 pareggi e 3 ko (ultimo in ordine cronologico il 3-2 patito il 16 febbraio in trasferta con lo Zenith Audax). Nelle 12 partite esterne la squadra di Stefano Lacchi ha conquistato 17 punti, in virtù di 5 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte (16 gol realizzati e 10 incassati). Il Porta Romana non vince in trasferta dal 15 dicembre 2019 (1-0 a Foiano) e nelle successive 5 gare disputate fuori casa ha collezionato 3 punti (ko con Terranuova Traiana e Zenith Audax, pari con Sinalunghese, Lastrigiana e Valdarno).
I PRECEDENTI
Quello tra Baldaccio Bruni e Porta Romana è diventato un classico del campionato di Eccellenza. Il team anghiarese e quello fiorentino nelle ultime 5 stagioni si sono infatti scontrate 12 volte (11 nella regular season e 1 nei play off). Fattore comune tra tutte le sfide è stato l’equilibrio. A prevalere è il segno “x”, dato che il pareggio si è verificato in ben 7 circostanze: 3 volte al Saverio Zanchi (1-1 il 1 novembre 2015 e il 28 gennaio 2018 e 2-2 il 9 dicembre 2018) e ben 4 al Bozzi 2 Strade (1-1 il 21 febbraio 2016 ed il 10 novembre 2019 nel match di andata di questo campionato, 0-0 il 12 febbraio 2017 ed il 15 ottobre 2017). Le vittorie della Baldaccio sono state 2 (2-1 il 18 gennaio 2015 ed il 16 ottobre 2016, sempre in casa), mentre sono stati 3 i successi del Porta Romana, arrivati tutti sul terreno amico (2-0 il 28 settembre 2014 e il 31 marzo 2019 e 2-1 il 25 aprile 2015 nella semifinale secca dei play). Fiorentini avanti nel computo dei gol realizzati (15-12), ma anghiaresi imbattuti nelle ultime 5 sfide disputate al Saverio Zanchi e capaci di conquistare davanti ai propri tifosi 2 vittorie e 3 pareggi (con 8 reti all’attivo e 6 al passivo).
TUTTI AL SAVERIO ZANCHI A TIFARE BALDACCIO
Impegno di fondamentale importanza per i biancoverdi che da qui a fine stagione dovranno giocare ogni partita “come se fosse una finale”. Mister Guazzolini dovrà fare i conti con defezioni rilevanti (di sicuro gli squalificati Quadroni e Bucaletti), ma la vittoria conquistata sul campo della capolista Badesse ha dimostrato che gli anghiaresi possiedono qualità e carattere per giocarsela alla pari con ogni rivale. A prescindere da chi scende in campo. Sfida da non perdere per tutti coloro che hanno a cuore le sorti della squadra. Sarà determinante incitare “i nostri ragazzi” in ogni momento del match cercando di spingerli verso un’altra impresa.
Vi aspettiamo domenica alle 14:30. FORZA BALDACCIO!

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento