importante pareggio per i biancoverdi

Sinalunghese – Baldaccio Bruni 0-0
Sinalunghese: Marini, Calveri, Squarcia (Papa 67’), Fanetti, Pietrobattista, Menchetti, Redi (Lorusso 76’), Cerofolini (Brent Doka 88’), Pluchino, Camillucci (Minocci 76’), Gerardini. A Disposizione: Costa, Leti, Baldassarri, Miele, Bardelli. All. Simone Marmorini.
Baldaccio Bruni: Giorni, Aquilini, Farinelli, Bruschi, Bruni, Adreani, Bucaletti, Torzoni, Invernizzi, Alomar (Battistini 85’), Quadroni. A Disposizione: Piccini, Rosati, Panicucci, Angiolucci, Goretti, Danzè, Barbini, D’aprile. All. Tommaso Guazzolini.
Arbitro: Mirko Borghi Di Firenze. Assistenti: Matteo Bertelli E Marco Abatantuono Di Firenze.
Note. Ammoniti: Squarcia, Bruschi, Torzoni. Angoli: 8-3. Recupero: 1’+4’
a Baldaccio Bruni ha pareggiato 0-0 sul campo della Sinalunghese nel match valevole per il 22° turno del campionato di Eccellenza Toscana Girone B. Non ci sono stati gol, ma la sfida è stata comunque intensa ed avvincente. I rossoblu si sono confermati imbattuti in casa ed hanno centrato il 2° pari di fila, gli anghiaresi sono tornati a far punti dopo 2 sconfitte ed hanno centrato un risultato molto importante nella corsa salvezza. La squadra di mister Guazzolini è salita quota 27 ed è stata raggiunta al quintultimo posto della classifica dal San Gimignanosport, ma la distanza dalla zona salvezza resta di 1 sola lunghezza ed il pareggio odierno vale anche sotto il profilo emotivo perché porta fiducia in un momento difficile e perché è stato conquistato in un campo temibile e contro una delle squadre più forti della categoria.
LA CRONACA DELLA SFIDA
Mister Guazzolini recupera Invernizzi, ma deve rinunciare agli infortunati Piccinelli e Rosati. Baldaccio in campo con Giorni tra i pali, Aquilini, Adreani, Bruni e Farinelli in difesa, Torzoni, Bruschi ed Alomar in mediana, Quadroni, Invernizzi e Bucaletti in attacco. Nella Sinalunghese diretta dall’ex tecnico biancoverde Marmorini assente Meoni per squalifica. Nel team senese reparto offensivo sulle spalle di Pluchino, assistito sugli esterni da Redi e Gerardini. I biancoverdi si rendono pericolosi dopo appena 25 secondi con il cross di Quadroni e il tiro alto di prima intenzione di Invernizzi. La Sinalunghese replica al 4° con il cross di Gerardini e la girata di Pluchino che termina fuori. Al 6° ancora locali in avanti con il traversone di Pietrobattista, la sponda aerea di Pluchino e la conclusione senza fortuna di Cerofolini. La squadra di Marmorini sfiora il vantaggio al 10’ con la pregevole iniziativa di Redi sulla sinistra ed il cross per Pluchino che manca di pochi centimetri l’impatto con la sfera. Al 23’ situazione simile con pallone messo in mezzo da Redi e con Pluchino che colpisce di testa alzando la mira. La seconda fase di tempo è molto equilibrata e l’occasione più clamorosa capita al 43’ in favore della Baldaccio con l’azione insistita ed il cross basso di Farinelli e con la deviazione ravvicinata di Invernizzi che costringe Marini al difficile intervento. Nella ripresa la prima occasione arriva al 10’ in favore della Sinalunghese con il cross di Redi smanacciato da Giorni e le due conclusioni in rapida successione di Gerardini e Pluchino disinnescate dalla retroguardia anghiarese. Al 28’ locali pericolosi con la punizione di Gerardini che trova la pronta risposta di Giorni. Il team di Marmorini spinge, ma la Baldaccio si difende rischiando qualcosa solo al 44’ quando il neo entrato Doka calcia fuori dal limite, poi nel finale contropiede insidioso per la squadra di Guazzolini con diagonale out di Quadroni. Il punteggio non cambia e il pareggio diventa quindi un dato di fatto. Nel prossimo turno la Baldaccio giocherà in casa la delicata sfida con il Valdarno, mentre la Sinalunghese affronterà in trasferta il Foiano. Sfida di cruciale importanza in chiave salvezza per i biancoverdi che però potranno ripartire da questo risultato positivo e lavorare in settimana con maggior fiducia. I tiberini hanno centrato il 6° pareggio in campionato e non segnano da 310 minuti. Questo il dato che dovrà essere invertito domenica prossima per ritrovare l’appuntamento con la vittoria.
LE PAROLE DI MISTER GUAZZOLINI
A fine partita il tecnico biancoverde Tommaso Guazzolini si è detto “soddisfatto per il risultato e soprattutto per la prestazione disputata. Abbiamo affrontato con il giusto atteggiamento una delle squadre più forti della categoria ed abbiamo lottato su ogni pallone dimostrando carattere, spirito di sacrificio e buona tenuta. Nelle occasioni da rete la Sinalunghese ha fatto qualcosa di più, ma anche noi abbiamo avuto situazioni pericolose che potevano risultare decisive. Non guardiamo la classifica, ma ci prendiamo questo importante punto e da qui cercheremo di ripartire per affrontare al meglio le prossime sfide”.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento