Lo Junior Next Gen Italia volge alle fasi conclusive

Lo Junior Next Gen Italia volge alle fasi conclusive. Il torneo nazionale di tennis, rivolto alle categorie maschili e femminili dall’Under10 all’Under16, ha visto sfidarsi quasi seicento atleti in rappresentanza dei circoli di tutto il centro Italia che hanno disputato centinaia di incontri sui campi di Tennis Giotto, Ct Arezzo e Junior Arezzo. I migliori di loro proveranno ora a contendersi la vittoria attraverso gli ultimi tre giorni di gare che porranno termine alla prima tappa di un circuito di tornei che proseguiranno a marzo a Perugia, ad aprile a Cagliari, a settembre a Roma e a novembre con il master di Milano. Il programma prevede venerdì 28 febbraio la disputa dei quarti di finale, sabato 29 febbraio delle semifinali e domenica 1 marzo delle otto finali, con le diverse categorie che saranno divise tra i tre circoli cittadini: il Tennis Giotto è sede dei tornei maschili dall’Under12 all’Under16, il Ct Arezzo dei tornei femminili dall’Under12 all’Under16, e lo Junior Arezzo dei tornei maschili e femminili dell’Under10. Il calendario del Tennis Giotto prevede gli incontri del sabato a partire dalle 12.00 e gli incontri della domenica a partire dalle 11.00. Lo Junior Next Gen Italia ha registrato una numerosa presenza di atleti aretini che hanno approfittato dell’appuntamento casalingo per vivere un torneo di livello nazionale e per confrontarsi con alcuni dei migliori coetanei italiani. Tra i ragazzi del Tennis Giotto sono emersi nell’Under10 Brando Andreani e nell’Under12 Raffaele Ciurnelli e Lorenzo De Vizia che hanno centrato l’accesso agli ottavi di finale, ma positiva è stata anche la prova di Giorgio Magi e Luca Radulescu nell’Under10, e di Gianmarco Cartocci e di Camilla Farsetti nell’Under12 che hanno superato molti turni dei rispettivi tabelloni e che si sono arresi solo ai sedicesimi. «Il livello dello Junior Next Gen Italia ora si innalza - commenta Jacopo Bramanti, direttore generale del Tennis Giotto. - Invitiamo gli appassionati alle fasi finali per assistere agli incontri tra le giovani promesse del tennis tricolore».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento