Header Ads

Pesante sconfitta a Taverne d’Arbia

AUDAX RUFINA CHIANTIGIANA 2-2
BUCINESE N.S.P. CHIUSI 2-0
CASTIGLIONESE LUCIGNANO 0-0
CORTONA CAMUCIA C. PONTASSIEVE 2-2
FIRENZE OVEST SOCI CASENTINO 1-0
MAZZOLA VALDARBIA ALL. GV. DICOMANO 1-1
S.QUIRICO PRATOVECCHIO STIA 3-0
SPORT CLUB ASTA CASTELNUOVESE 4-0
Risultati forniti da Almanacco del calcio toscano
Sport Club ASTA Anselmi, Frellica, Fantoni, Kalluci, Pasquinuzzi (34° st Curcio), Fineschi, Bongini (20° st Mazza G.), Mazza L. (41° st Mensini), De Patre, Crisci (40° st Lorenzini), Giacomini (45° st Bruni) A disposizione: Montagnani, Cerretani Allenatore: Stefano Bartoli
Castelnuovese Poponcini, Innocenti (35° st Oscari), Rigacci, Massi, Simoni, Baldi G. (8° st Dati), Ermini (42° st Sosa Ramirez), Corsi A. (25° st Sangalli), Zamboni, Corsi R., Angelotti (15° st Lanzi) A disposizione: Cuccoli, Baldi M., Rialti, Becattini Allenatore: Gabriele Bencivenni
Arbitro: Simone Giovannini della sezione di Prato Assistenti: Yossin Francesco Pacheco e Daniele Nesi entrambi della sezione di Firenze
Marcatori: 21° pt Crisci, 18° st Giacomini, 22° st Crisci, 39° st Giacomini
Ammoniti: Massi (C), Pasquinuzzi (SCA)
Note: 11° st espulso il mister dello Sport Club ASTA Stefano Bartoli
Castelnuovese non pervenuta a Taverne d’Arbia. Amaranto sconfitti nettamente al termine di 90 minuti giocati senza grinta e senza idee. Praticamente impossibile credere che si tratti della stessa squadra che appena una settimana fa, nonostante il risultato avverso, aveva giocato un match di altissimo livello. Primo tempo che si chiude con i locali in vantaggio di una rete. Al 21° minuto una serie di errori della difesa amaranto spiana la strada allo Sport Club ASTA: Crisci insacca raccogliendo un cross sul secondo palo. Ad inizio ripresa mister Bencivenni prova a dare una scossa inserendo un’altra punta ma gli effetti non si vedono. Sono i locali anzi che vanno a segno altre due volte a metà tempo con Giacomini e Crisci. Nel finale la quarta rete, ancora con Giacomini che insacca in mischia dopo una punizione di De Patre terminata sul palo. Per la Castelnuovese solo un paio di conclusioni di Dati, una delle quali terminata sul palo. A fine gara il mister amaranto Gabriele Bencivenni decisamente amareggiato: “Non ci abbiamo proprio messo le mani. Sicuramente la peggiore partita della mia gestione. Abbiamo perso anche altre partite, magari subendo anche tanti gol, ma avevamo sempre mostrato una buona qualità di gioco. Il terreno di gioco oggi era in pessime condizioni ma questa non può essere l’unica giustificazione. Oggi non ho visto né gioco né cattiveria agonistica. Un atteggiamento che non mi rispecchia. Squadra imborghesita dopo la bella prova di domenica scorsa e forse appagata dopo aver raggiunto quota 30 punti. Non ti puoi permettere però di rilassarti in un campionato così equilibrato. Bisogna ricordarsi dove siamo altrimenti rischiamo di finire male. Una giornata decisamente negativa di cui mi ritengo l’unico responsabile per non essere riuscito a motivare la squadra nella maniera adeguata. Ovviamente adesso ci vuole una forte reazione a partire da domenica prossima”. Tra sette giorni al Luca Quercioli arriverà Il San Quirico, squadra in grande salute, oggi vittorioso in casa contro il Pratovecchio Stia per 3-0 e salito in classifica a quota 29 punti, ad una sola lunghezza dalla Castelnuovese.

Nessun commento

Powered by Blogger.