Progetto “Poti A Piedi” per rivalutare Poti

Domenica 19 Luglio si dovrebbe realizzare il progetto “Poti a Piedi” per rivalutare la località di Poti che negli anni 50-60-70-80 rappresentava per Arezzo un luogo molto in. di seguito il servizio che è stato realizzato su Piazza Grande e che dalla prossima settimana (dopo la riunione con le varie associazioni e la trasmissione in diretta su Teletruria) ) verrà deciso come realizzare questo progetto: Poti a piedi Per quanto riguarda la Corsa che complessivamente sarà di km 42,195 (Maratona) in cui c’è l’appoggio della rivista Correre come Novità assoluta di questo tipo di Maratona ed è stato ipotizzata la partecipazione ai 4 percorsi da parte delle 4 vallate aretine (Valdichian-Valdarno-Casentino-Valtiberina) Ogni percorso composto di 40 atleti di cui 10 della vadichiana-10 del valdarno-10 del casentino e 10 della valtiberina, La classifica finale viene elaborata sommando i tempi dei vari percorsi dai varie atleti di ogni vallata. Il regolamento dettagliato verrà comunicato dopo le riunione che sono state indette la prossima settimana. Le società che vorranno partecipare già possono dare una prima adesione e possono essere coinvolte se non sufficienti anche le società di altre province limitrofe alle varie vallate (ad esempio Atl. Sinalunga nella Valdichiana ), Atl. Futura nel Valdarno -Marathon città di Castello nella Valtiberina, Atl. Mugello nel Casentino. Comunque , una volta definito il tutto , verranno convocate le varie società per determinare il regolamento ufficiale.

Nessun commento

Powered by Blogger.