RASSINA - PIEVE AL TOPPO 2 - 0

Campionato di Prima Categoria Girone E
RASSINA - PIEVE AL TOPPO 2 - 0
RETI : Ristori 28’; Giannotti 70’ (Rassina)
Formazioni:
RASSINA : De Marco, Paggetti, Andreucci, Ferrini, Astara, Venturi (88' Farsetti), Cappini, Rossetti, Giannotti, Shabani (87’ Del Pasqua), Ristori (71’ Ricci). A disposizione: Ibrahimovic, Terrazzi, Cuccoli, Borghesi, Contemori, Zammuto. All.Andrea Borgogni
PIEVE AL TOPPO: Angori, Franchi, Mohammad, Tiezzi M. ,Gentile, Marraghini (81’ Martinelli), Ermini, Palazzini, Bernacchia, Dridi, Nucci (61’ Federico Milighetti). A disposizione: Tiezzi G. Lepri, Balsamo,Micheli, Senesi, Sandrelli, Milighetti Francesco, All. David Bardelli.
Arbitro: Tommaso Mairani sez. Firenze.
Il Rassina prosegue la sua corsa nei piani alti della classifica e vince anche ilconfronto interno con il Pieve al Toppo per 2 a 0. La gara viene decisa da una rete di Ristori al 28’ che sancisce una netta superiorità palesata soprattutto nella fase centrale al cospetto di un Pieve al Toppo che pensa più a spezzare il gioco che a costruire. IL raddoppio biancoverde si concretizza al 70’ con Giannetti che appena un minuto prima aveva fallito una favorevole occasione a tu per tu cin il portiere. Un risultato ineccepibile che ribadisce il gran momento dei ragazzi di Borgogni che cominciano a cullare sogni di gloria concreti. Per il Pieve al Toppo, undicesima gara senza vittorie e classifica sempre più compromessa con la zona retrocessione sempre più tangibile.Ma veniamo alla cronaca. Primo tempo che vede il Rassina giocare i primi minuti in formato diesel per poi prendere il sopravvento senza concedere quasi niente al Pieve al Toppo. La prima azione dei biancoverdi è al 1’ con Andreucci che si invola sulla sinistra e crossa con il pallone che finisce all’altezza del palo sinistro dove Ristori manca la deviazione. Il Pieve al Toppo poi controlla bene la situazione ed all’8’ Nucci va sulla fascia sinistra in velocità, entra in area ed impegna De Marco che chiude deviando la sfera in angolo. Dopo un periodo di stasi il Rassina alza il ritmo e sposta il proprio baricentro in avanti ed al 15’ Cappini da destra serve Giannotti che impegna il portiere ospite con un tiro rasoterra preda dell’estremo difensore giallorosso. Il Pieve al Toppo si va vivo al 21’ con una punizione dal limite di Bernacchia ribattuta dalla barriera con pallone che finisce a Palazzini che tira di prima intenzione alto sopra la traversa. Buona occasione per i padroni di casa al 25’ su tiro di Rossetti a botta sicura e sulla linea respinge Tiezzi con pallone che torna al centrocampista biancoverde che di nuovo si vede ribattere il pallone sulla linea da un difensore. E’ la premessa per la rete del vantaggio che arriva al 28’ grazie ad un perfetto assist di Shabani a centro area per Rossetti che gira bene al volo spedendo il pallone in rete. Al 40’ i biancoverdi si creano un’altra bella occasione grazie all’onnipresente Shabani che entra in area fa un tunnel ad un difensore e tira sul primo palo dove però Angori riesce a respingere d’istinto. Anche la ripresa vede un Rassina a trazione anteriore che cerca subito di impensierire il reparto arretrato del Pieve al Toppo che, dal canto suo tenta di coprire gli spazi con una difesa arcigna e ben impostata cercando poi di sfruttare il contropiede ma senza troppa convinzione. Al 52’ Giannotti dalla trequarti tenta di impensierire il portiere ma il suo tiro non crea problemi all’estremo difensore ospite che para senza difficoltà. Al 53’ Cappini si destreggia in area e tira il pallone è respinto e finisce a Rossetti che lo manda alto sopra la traversa. Gli ospiti ci provano al 55’ con un tiro da fuori di Marraghini preda di De Marco. Al 55’ buona azione di Shabani che si invola sulla sinistra entra in area e tira trovando la respinta del portiere. Il pallone arriva poi a Cappini che tira con la sfera ribattuta da un difensore. Il Rassina insiste e Ristori al 57’’sitrova a tu per tu con il portiere ma il suo tiro è respinto dall’estremo difensore e l’azione sfuma. Grande opportunità al 60’ per il Rassina con un lancio lungo per Giannotti che a tu per tu con il portiere angola troppo il tiro e il pallone finisce sul fondo . Il centravanti si riscatta dopo poco quando al 70’quando Ristori lo imbecca bene in area e Giannetti spedisce alle spalle di Angori. Al 79’ il Pieve al Toppo cerca di accorciare le distanze con un tiro dal limite di Marraghini facile preda di De Marco. Da segnalare all’83’ una decisione arbitrale dubbia che punisce con il giallo Shabani terminato a terra in area dopo la trattenuta di un avversario.

Fonte: Addetto Stampa Gabriele Malvestiti

Nessun commento

Powered by Blogger.