Serie C Gold Olimpia Legnaia - Synergy Basket 61-58

Il commento di coach Franceschini: "Analizzare l'ennesima partita persa dopo essere stati in vantaggio per buona parte della gara è molto difficile, perchè con quella di stasera sono 7 le partite che abbiamo perso con uno scarto così ridotto. Purtroppo è evidente che nei momenti finali la squadra va in tilt prima mentalmente e poi tecnicamente e questo è un problema di cui mi assumo tutte le responsabilità del caso e su cui dobbiamo tutti quanti cercare di rimediare quanto prima. Adesso la nostra attenzione la dovremo mettere nella gestione dei finali delle partite dato che anche stasera i ragazzi meritavano di vincere perchè hanno dimostrato di esserci, di sbattersi e di voler far vedere di non essere inferiori a nessuno, anche se siamo partiti con un parziale di 16-6 nei primi 5 minuti ma rimanendo concentrati, ci siamo rifatti subito sotto nel punteggio sul finire di 1° quarto. Poi nei quarti centrali ci siamo imposti nettamente sui nostri avversari, chiudendo addirittura il 3° quarto avanti di 10, parziale creato applicando disciplina e attenzione in difesa cose che inevitabilmente ci hanno permesso di entrare in ritmo anche in attacco. Nel 4° quarto nel momento in cui Legnaia ha approfittato di alcune nostre disattenzioni è successo nuovamente che ci siamo disuniti, concedendo per esempio troppi rimbalzi offensivi dove i nostri avversari ci hanno punito e questo ci ha portato a perdere anche fluidità in attacco dove siamo entrati nei giochi camminando, senza idee e soprattutto senza leggere cosa la difesa ci concedeva. Questo sarà quello su cui lavoreremo nell'immediato, perchè ora lo spazio delle scuse e degli alibi è finito e i ragazzi devono metterselo in testa il prima possibile. Il tempo di rimettere in piedi questa stagione c'è ancora, ma dobbiamo essere consapevoli che di partite da giocare ce ne saranno sempre di meno e quindi se ci ricapitano queste occasioni dovremo essere più bravi a saperle sfruttare."

Synergy Basket Valdarno

Nessun commento

Powered by Blogger.