Il fine settimana dell'Atletica Sestini

Notizie sul COVID che rimbalzano come palline impazzite. In settimana via agli sport di contatto. Le ultimissime. x quanto riguarda il nostro sport sono nel precedente aricolo e vengono aggiornata dalla Federazione stessa. Mi ero pronunciato sulla differenza fra corre in pochi e correre a cronometro. La opzione 2 ha funzionato x la riedizione "covid" della cronoscalata di Lignano. Partene ogni minuto primo , salto degli assenti e su "pedalando" anzi correndo. I migliori e le migliori hanno dato conferma del loro valore. In una giornata piena di sole tutto è filato liscio o quasi. Balotti alle partenza cpon tanto di staff "distribuzione numeri. All'arrivo Del Mastro con staff: fotografie, consegna pacco gara e medaglie oltre che classifiche. Un paio di intoppi avvenuti all'arrivo di Alessandro Lauricella. Ma Jacopo è partito? Si è partito prima di me. Un pò di caos. Poi tutto si è risolto in una bolla di sapone. O meglio cose che capitano con : strss, emozione e pensiero messi insieme!. Tutto andato bene perchè l' atleta all'arrivo dell'ambulanza era già pronto x...tornare a casa.La gara (quella odierna) vinta dai favoriti. Virginia Leonardi fra le donne e Tartaglini su Occhiolini fra i maschi. Da notare che i piazzati sono arrivati vicinissimi ai vincitori. Solo 3" fra Alessandro e Filippo. Fra Virginia e Marcella 38" ma qui la differenza di età si è fatta sentire ...sulle gambe. I nostri migliori Valentina Parolai e Ivan Lacrimini. Lo STAFF degno della situazione: fotografi efficienti e vallette all'altezza sia in partenza che all'arrivo. Non ci resta che aspettare la seconda prova con atleti diversi ma altrettanto validi. Il settore giovanile ha fatto da corollario e da incitamento agli atleti. Chi aveva il babbo o la mamma in corsa e chi voleva incitare tutti. Dopo la manifestazione il gruppo giovanile ed altri arrivati in bici hanno giocato e pranzato. C'è anche chi ha studiato. Gli esami non finiscono mai. Al campo scuola gli allenamento procedono ed iniziano a vedersi i programmi gare anche in Toscana. Finalmente gare x giovani . Programmi allegati e norme del distanziamento dal 2 luglio solo in partenza. A Grosseto 80 e 1000 x cadetti e cadette. Possono gareggiare anche lanciatori e saltatori. I master sono compresi fra gli assoluti. Fatte salve le limitazioni degli organizzatori. Qualcosa si muove: caldo, ferie, lavoro e sport all'aperto. Nonostante tutto. Arrivederci a Domenica 12 !!

Nessun commento

Powered by Blogger.