Report del fine settimana dell'Atletica Sestini

Una domenica ventosa ha fatto da cornice alla seconda prova del S'Ar corre Lignano. Ventosa ma solatia. Una bella giornata partita puntualmente. Grosso lavoro x i vari addetti. Filippo all 6.30 era già stato in cima. Io dovendo partire x Pescara sono pronto già alle 7.30. Arrivano tutte le varie addette. Iscrizioni, Mascherine x l'arriva , I fotografi. Tutti in perfetto orario. Arrivano anche gli integratori e via con la consegna pettorali. Un breve annuncio ed alle 9 precise parte Asia Menci . Naturalmente sgasso anch'io con auto e cronometro. Qualche auto scende abbastanza velocemente. Qualche biker e sopra ci sono già le prime occupazioni dei posti merenda. Familiari in attesa. Duccio ed Annina con i campanacci. Altri atleti a visionare il tutto. Chi sarà il primo a sfrecciare.? Naturalmente ognuno avrà il suo tempo. Maria e Stefano sincronizzano gli arrivi ed i tempi Tamara e Stefano fanno foto a tutti. Gli arrivi proseguono, le domande anche. Quanto ho fatto?. Tutti hanno una risposta. I tempi coincidono. Zangheri, x paura degli errori cronometrici, parte con due orologi. E "puntualmente" danno tempi diversi. Il crono ,partito a valle, ma arrivato comodamente in auto verifica il tutto. Tutti contenti. Fotografie con quadro e senza, bambini urlanti ed incoraggianti. Mascherine senza maschera e con. Un collage di colori che fanno tendenza. Sono concentrato perché so cosa devo fare dopo la gara. Non posso restare e questo passa in secondo piano. Le notizie parlano di code Chilometriche sulla A14. Arriva Giorgio, l'ultimo concorrente, saluti e via. Chi vuole un passaggio. Completato il carico misto si va a valle. Quattro chiacchiere col Marmorini (come fisioterapista) e via verso Pescara. Salto il pranzo ma come x incanto le file si alleggeriscono. Salgono quelle verso NORD. Dopo quattro ore sono a destinazione. Ritornando col pensiero alla gara mando un messaggio a Filippo se anche lui e gli altri hanno mangiato. Tutto Ok. In serata tutte le classifiche sono sul mio telefono. La fusione fra le due frazioni completata. La gara femminile è quella che ha avuto le sorprese. Lotta per la categoria E tutta nella seconda giornata. In sei secondi in 3 dal 2° al 4°. La categoria B maschile e la C vengono modificate. Bello vedere atleti non più giovanissimi che si ricordano ed altri contenti del rivedersi. Dei nostri sul podio Francesca Liberatori e Leonardo Tarquini entrambi al 3° posto. Una gara da rifare il prossimo anno. Su Facebook l'articolo di Filippo che è esaustivo su tutti i punti. Bello avere un gruppo, di atleti e non, che si interessa all'evento. Un grosso grazie a tutti i componenti. Particolarmente gradito il servizio fotografico di Stefano e Tamara. I giovani hanno supportato tutti. Le mascherine sia in partenza che all'arrivo"organizzatissime". Supporto cronometraggio eccellente. Filippo lo conosco da quando aveva 12 anni e c'è sintonia sulle varie problematiche che si risolvono sempre celermente. A tutti un abbraccio e arrivederci sui campi di gara.

Nessun commento

Powered by Blogger.