Header Ads

La Chimera Nuoto torna in vasca al palazzetto del nuoto di Arezzo

La Chimera Nuoto riprende l’attività in piscina. La data del ritorno in vasca è fissata per giovedì 20 agosto quando il palazzetto del nuoto di Arezzo tornerà ad animarsi con l’entusiasmo di decine di atleti di diverse discipline e di diverse età, dai più piccoli del Propaganda agli adulti del Master. I primi allenamenti saranno caratterizzati da uno specifico percorso per ritrovare la miglior condizione fisica e mentale, poi prenderà il via la vera e propria preparazione alle gare in programma nei prossimi mesi che permetteranno di tornare a vivere le emozioni del confronto con coetanei di altre società dopo il lungo stop per l’emergenza sanitaria. Le maggiori attenzioni sono rivolte verso il vero e proprio settore agonistico che rappresenta la punta di diamante della Chimera Nuoto con tanti ragazzi che, anno dopo anno, riescono ad imporsi a livello regionale e nazionale. La più recente dimostrazione del valore di questo gruppo guidato dai tecnici Marco Licastro, Marco Magara e Adriano Pacifici è fornita dai Campionati Regionali Giovanili Invernali dello scorso febbraio dove la società ha festeggiato otto titoli toscani e il quarto posto nella classifica generale dei Cadetti. Un gradino sotto si colloca il settore pre-agonistico Propaganda guidato da Pacifici e da Sara La Bella ad Arezzo, in collaborazione con Mattia Esposito, e da Thomas Carnesciali a Foiano della Chiana: questa categoria riunisce nuotatori tra i cinque e i diciotto anni che, dopo aver appreso le basi della disciplina nei corsi della scuola nuoto, decidono di aumentare il loro impegno nello sport e di iniziare a disputare le prime gare, con i bambini più promettenti che verranno poi promossi nella vera agonistica. Gli adulti, invece, praticano attività sportiva nel settore Master che è rivolto a chi ha più di venticinque anni e che fa affidamento su un numeroso gruppo di nuotatori che sono allenati da Licastro, dimostrando come sia possibile competere ad ogni età. Tra le più recenti novità della Chimera Nuoto rientra anche il nuoto sincronizzato che, giunto al terzo anno di attività e curato da Karina Taveras, propone una disciplina che sintetizza gli elementi di nuoto, danza e ginnastica, sviluppandosi attraverso l’insegnamento di coreografie, figure e posizioni in acqua al tempo di musica. «I nostri atleti - commenta Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, - hanno continuato ad allenarsi nella piscina all’aperto di Foiano della Chiana fino a pochi giorni fa. Ora è finalmente giunto il momento di ritornare al palazzetto del nuoto di Arezzo per prepararci ad una nuova stagione che ci vedrà impegnati su molti fronti attraverso un percorso di crescita sportiva, mentale e caratteriale».

Uffici Stampa EGV

Nessun commento

Powered by Blogger.