Header Ads

L’A.C. Bibbiena accende i motori

Un Bibbiena rafforzato in tutti i reparti, guidato da Mr. D. Bronchi è pronto con rinnovate ambizioni a partecipare, nonostante ancora qualche perplessità dovuta al Covid 19, ad un campionato di 1^ cat. Toscana ancora da definire ma che si prospetta di alto livello. Dopo il passaggio alla categoria superiore del duo Alberoro-Montagnano se nel girone E non ci saranno defaillance sono previste tre big, quali Sansovino, Subbiano e lo stesso Bibbiena compagini abituate a categorie superiori oltre alle ambiziose Rassina. Valdichiana, Tegoleto e Torrita, ovviamente non mancherà la solita outsider come in ogni campionato che si rispetti. Quindi una 1^ categoria assai competitiva e difficile dove è prevista una sola vincitrice per il passaggio in Promozione, in questo contesto il Bibbiena si è attrezzato in maniera adeguata almeno sulla carta, poi come al solito sarà il tappeto verde a dare i verdetti. Quest’anno sempre causa pandemia i calendari subiranno sostanziali posticipi ma i rosso-blu vogliono farsi trovare pronti e Mr. Bronchi accenderà i motori già a partire dal 22 Agosto allo stadio comunale “A. Zavagli” dalle ore 9.30 con doppie sedute nel weekend e singole nei lavorativi. Questa l’elenco dei convocati:
Portieri = Santicioli Guerri – Magni vannini
Difensori = Cinini – Frijio – Marraghini – Paoli – Bianchi – Bertelli
Centrocampisti = Massai – Venturi – Diani – Lunghi – Mercati – Malentacca – Fata
Attaccanti = Falsini – Capacci – Sorbini – Lazzeroni
da sottolineare che dietro a questa rosa ci sono gli Juniores Elite di Mr. V. Dini impegnati già di per sè in un campionato di alto livello ma all’occorrenza si dovranno far trovare pronti per eventuali apparizioni in prima squadra. Sono già state pianificate alcune amichevoli post preparazione:
 5 Settembre Pontassieve – Bibbiena
 9 Settembre Sansepolcro – Bibbiena
 12 Settembre Bibbiena - Casentino Accademy
 15 Settembra Bibbiena - Stia
che dovrebbero permettere di far trovare all’allenatore la giusta quadratura di squadra.

Stefano Spadini

Nessun commento

Powered by Blogger.