Coppa Italia Eccellenza Foiano 1947-Baldaccio Bruni 2-1 (Pt 0-1)


FOIANO 1947: Bettoni Nocentini F.Vichi, Undini(11' Fabianelli) Travaglini Battistelli, Kameni(46' Di Mare) Monaci Pavani(70' L.Vichi), Mostacci Sestini(46' Pasqui). All. Andrea Benedetti
A disp.: Sanarelli Giordano F.Rossi Contaldi L.Vichi Catalano.
BALDACCIO BRUNI: Berretti Adreani Mariangioli, Bruschi Giorni M.Rossi, Capacci Barbini(55' Ricci) Acatullo, D'Aprile(57' Paveliu) Battistini. All. Federico Barontini
A disp.: Carbonaro Milli Mafucci Nicchi Meacci Hajiri.
ARBITRO: Sig.na Ginevra Giovanili di Arezzo, assistita dal Sig. Emanuele Materozzi e dal Sig. Marco Liberatori anche loro di Arezzo
MARCATORI: 42' Acatullo, 58',76' Monaci.
NOTE: Espulso all'81' Monaci per doppia ammonizione. Angoli 12-1 per il Foiano. Ammoniti 17' Battistelli, 37' Pavani, 47'pt Bruschi, 48' Monaci, 68' Adreani, 81' Giorni.
FOIANO DELLA CHIANA
Vittoria in rimonta per il Foiano 1947 di mister Andrea Benedetti, che grazie a una doppietta del solito squalo Alessandro Monaci batte una Baldaccio Bruni mai doma, con un leggero vantaggio con il quale affrontare il ritorno del Saverio Zanchi, in calendario il 4 Ottobre; partenza abbastanza positiva degli amaranto che hanno messo per tutto il primo tempo alle corde la compagine biancoverde, con varie occasioni senza però trovare il gol che sbloccasse la partita, con i ragazzi di Barontini bravi a chiudere tutti i varchi e capaci alla prima occasione di trovare il gol dell'inaspettato vantaggio, quando al 42' Acatullo ha ricevuto un pallone in buona posizione, è avanzato e ha sparato un sinistro imparabile per Bettoni, che si è insaccato all'angolino opposto e con il primo tempo che si è chiuso sullo 0-1. Il Foiano nella ripresa, complice anche i cambi effettuati da mister Benedetti ha provato a mettere alle corte ancora di più la Baldaccio e ha trovato il pareggio al 58' quando su calcio d'angolo di Battistelli, il portiere ospite Berretti è uscito a vuoto e Monaci appostato come un falco ha insaccato di testa per l'1-1; a questo punto i padroni di casa non hanno tolto il piede dall'acceleratore ed al 76' ha trovato il sorpasso, quando ancora "Lo Squalo" amaranto su una punizione dal limite dell'area faceva partire una palombella magica che si andava ad incastonare all'angolino basso, con il portiere ospite comunque non esente da responsabilità. Finisce così 2-1 per i locali, non prima dell'espulsione di Monaci per una inesistente seconda ammonizione che gli farà saltare il retour-match, con la qualificazione comunque ancora in bilico e che si deciderà in terra anghiarese tra 15 giorni.

ZACCHEI MIRKO

Nessun commento

Powered by Blogger.